Gabriele Gianotti
No Comments

La Serie A dell’usato sicuro: veri old bomber che non deludono mai

Di Natale, Toni, Totti, Klose sono l'usato sicuro, veri leader delle loro squadre che garantiscono sempre gol e spettacolo pur non essendo più dei giovanotti

La Serie A dell’usato sicuro: veri old bomber che non deludono mai
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Veri Old bomber: Totò Di Natale é pronto ad un'altra grande stagione

Veri old bomber: Totò Di Natale é pronto ad un’altra grande stagione

Ci sono paesi dove si punta sulle giovani promesse, dove si preferisce lasciare il certo per l’incerto, ma forse in Italia non é proprio così. Sono loro, i veri old bomber, che non tradiscono mai, ancora gli attaccanti titolari delle loro squadre e spesso ancora molto decisivi. Giocatori quasi sul ciglio del ritiro, ma che onorano e sudano la loro maglia fino alla fine della loro carriera essendo tutti grandissimi campioni. Prendiamo Di Natale per esempio, il capitano dell’Udinese probabilmente al suo ultimo anno della sua carriera cercherà di aumentare ancora il suo bottino personale e fare un’altra stagione di grande livello. Stramaccioni potrebbe aver portato in lui la giusta voglia e motivazione per fare ancora bene con la maglia numero dieci dei friulani.

BOMBER CAPITOLINI – Il primo ovviamente é lui, Francesco Totti, che nonostante i quasi 38 anni continua ad essere un perno inamovibile della squadra di Garcia, che non rinuncerebbe mai ad un giocatore così importante. Non é più molto mobile certamente, ma sforna assist di pregevole fattura e sotto porta é sempre quasi infallibile. Il bomber biancoceleste é Miro Klose,  giocatore unico che ha battuto il record di gol segnati ai mondiali. Un giocatore che ha visto e vinto soprattutto anche fuori dall’Italia, cosa che lo differenzia molto dal capitano dei giallorossi. Un cecchino sotto porta, micidiale quando la palla arriva a lui in area, e nonostante qualche problemino fisico riportato nella scorsa stagione é pronto a mettersi a disposizione di mister Pioli per regalare ancora qualche gol al calcio nostrano.

LA SCOMMESSA VINTA – Parliamo di Luca Toni, preso dal Verona l’anno scorso come un colpo a sorpresa. Lui non ha deluso, anzi ha regalato ai gialloblù gol e spettacolo portando la sua squadra in zona Europa League. Sicuramente l’anno scorso con Iturbe in attacco la situazione poteva essere diversa, ma l’attaccante classe 1977 anche questa stagione difficilmente deluderà le attese, poiché si dovrà caricare la squadra di Mandorlini sulle spalle, ed essendo grande e grosso non dovrebbe avere grossi problemi.

Gabriele Gianotti

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *