Connect with us

Calcio Estero

Real Madrid, il Cordoba per dimenticare la Supercoppa

Pubblicato

|

Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid
James Rodriguez, esordio in Liga per lui

James Rodriguez, esordio in Liga per lui

Comincia oggi la Liga del Real Madrid, chiamato a rispondere al convincente successo del Barcellona sull’Elche. Fin qui, la squadra di Ancelotti ha vissuto alti e bassi, tanto nella fase precampionato, quanto nelle partite vere, conquistando facilmente la Supercoppa Europea, ma perdendo malamente quella spagnola, a vantaggio dei cugini dell’Atletico. Con i casi Di Maria, ormai ad un passo dal vestire la maglia del Manchester United, e Khedira, sebbene Ancelotti abbia rassicurato sul fatto che il tedesco rimarrà in Spagna, l’inizio del campionato avrebbe potuto essere una pericolosa buccia di banana, se non fosse che la rivale dell’esordio è il Cordoba, club neopromosso in Primera Division.

QUI REAL MADRID- Tegola per Ancelotti, che dovrà rinunciare a Fabio Coentrao, infortunatosi in allenamento. Per il laterale portoghese si tratta di una distorsione al ginocchio. Per il resto, tutto confermato, con Casillas ancora preferito a Navas, e gli esordi di Kroos e James Rodriguez in Liga. Regolarmente in campo anche Cristiano Ronaldo, il quale, insieme al colombiano, Bale e Benzema, avrà il compito di perforare la muraglia che, con ogni probabilità, Ferrer alzerà nella sua trequarti.

QUI CORDOBA- Tornare in massima serie dopo 42 anni e ritrovarsi al Bernabeu contro i campioni d’Europa è roba da far tremare i polsi. Il Cordoba non avrà altra scelta che disputare una gara totalmente difensiva, sperando di poter pungere in contropiede. I biancoverdi hanno una rosa dal tasso tecnico basso, in cui spiccano il centrocampista argentino classe ’93 Fede Cartabia, che lo scorso anno si è messo in luce a Valencia, e Fausto Rossi, arrivato in Andalusia dopo un’ottima stagione al Valladolid. Altro volto noto ai tifosi italiani è Ryder Matos, ex Fiorentina. Probabile un 4-2-3-1 per il tecnico Albert Ferrer

PROBABILI FORMAZIONI

Real Madrid (4-2-3-1): Casillas; Carvajal, Pepe, Ramos, Marcelo; Kroos, Modric; Bale, James, C.Ronaldo; Benzema. All. Ancelotti

Cordoba (4-2-3-1): Juan Carlos; Pantic, Inigo Lopez, Deivid, Raul Bravo; Rossi, Ekeng; Cartabia, Matos, Fidel; Havenaar. All. Ferrer

Matteo Masum

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending