Vincenzo Galdieri
No Comments

Esclusiva Calciomercato | Juventus tra Podolski e Torres: la situazione

Allegri a caccia del quinto attaccante: Falcao troppo complesso, più probabile al Milan. Sondaggi avviati per i due esuberi deluxe della Premier League

Esclusiva Calciomercato | Juventus tra Podolski e Torres: la situazione
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Lukas Podolski, protagonista con l'Arsenal in Premier League Juve

Lukas Podolski, nuovo obiettivo della Juve

Caccia al quinto. E’ questo l’ordine in casa Juve: Allegri vuole un quinto attaccante da affiancare a Tevez, Giovinco, Llorente e Morata. Uno affidabile, uno forte. Non un panchinaro, ma uno che si giochi il posto con gli altri, premesso che Tevez dovrebbe essere l’unico pressochè inamovibile al netto ovviamente del turnover, fondamentale quando giochi tre competizioni.

L’obiettivo Numero Uno era – ed in teoria rimane – Radamel Falcao, che però al momento è una pista quasi totalmente impraticabile. Solo in caso di cessione – ormai remota – di Arturo Vidal la Juve potrebbe permettersi un ingresso simile. Il Monaco ha infatti risposto picche alla richiesta di prestito dell’attaccante colombiano alla Juventus. Falcao si può fare solo a titolo definitivo, per una somma compresa tra  30 e i 40 milioni: al momento, è più vicino il Milan, come abbiamo scritto nell’esclusiva di tre giorni fa. Il diktat dirigenziale è preciso: un attaccante si, ma soltanto in prestito. Ed è per questo che la Juve ieri ha avviato i contatti per due esuberi deluxe della Premier League: Fernando Torres e Lukas Podolski. Loro in prestito – con diritto di riscatto – possono arrivare: entrambi fuori dai rispettivi progetti tecnici di Arsenal e Chelsea, che premono per liberarsi dell’ingaggio imponente dei due giocatori. La situazione è in via di evoluzione: Juve forte su entrambi.

NE ARRIVERA’ SOLO UNO – Ovviamente, ne arriverà soltanto uno. E non è detto nemmeno che arrivi: la soluzione non è impossibile da trovare, dato l’interesse dei due club inglesi a dismettere calciatori che non rientrano nei piani di Wenger e Mourinho. Ma su Podolski e Torres si stanno fiondando un po’ tutti, o almeno tutti quelli alla disperata caccia di una punta di livello last minute. I sondaggi sono stati avviati, la disponibilità di massima a trovare un accordo c’è: Allegri preferirebbe Torres – vuole una prima punta pura – ma lo spagnolo ha uno stipendio più pesante. Arsenal e Chelsea sarebbero disposte anche ad accollarsi una parte dell’ingaggio, a fronte della promessa di un riscatto pressochè obbligato, con la Juve che poi dovrebbe convincere il prescelto ad abbassarsi gli emolumenti per le stagioni successive allo scopo di rientrare nei parametri di Corso Galileo Ferraris. Torres-Podolski, situazione in divenire. Ma la Juve ha cominciato a mettere la freccia.

Vincenzo Galdieri
Twitter: @Vince_Galdieri 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *