Giuseppe Landi
No Comments

Diretta Europei Nuoto Berlino 2014 – Cagnotto d’argento, Turrini bronzo nei 400 misti, Pellegrini e Orsi flop

Federica Pellegrini non centra la doppietta personale a Berlino dopo il trionfo nei 200 sl. Turrini terzo nei 400 misti. Staffetta mista donne quinta col record italiano

Diretta Europei Nuoto Berlino 2014 – Cagnotto d’argento, Turrini bronzo nei 400 misti, Pellegrini e Orsi flop
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Solo argento per Tania Cagnotto nella finale del trampolino da 3 metri. L’azzurra chiude seconda col punteggio di 318,25, sbagliando l’ultimo tuffo, il doppio e mezzo rovesciato. Oro sfiorato, che va alla russa Nadezda Bazhina, bronzo invece per la tedesca Nora Subschinski.

Brilla a sorpresa il bronzo di Federico Turrini nei 400 misti, specialità che ha dato tante soddisfazioni all’Italia nel passato con i grandi Sacchi, Boggiatto e Marin. Il 27enne di Livorno agguanta finalmente una medaglia in vasca lunga grazie ad una splendida frazione a stile libero dopo aver nuotato a delfino 58″73 e passando a dorso 2’03″18 e a rana a 3’16″71.Oro per l’ungherese David Verraszto (4’11″89) e argento per l’italo-inglese Roberto Pavoni (413″75).

La donna bionica si dimostra umana. Medaglia di legno per Federica Pellegrini nei 400sl. La campionessa veneta si congeda definitivamente da questa distanza con un quarto posto di livello. Gara combattutissima che ha visto trionfare a sorpresa la
britannica Jazmin Carlin (4’03″24), davanti all’olandese Sharon Rouwendaal, allenata dal suo ex trainer Philippe Lucas, e la spagnola Mireia Belmonte, che dopo l’oro nei 200 farfalla precede Fede in 4’04″01 sfruttando la stanchezza dell’azzurra nell’ultima vasca.

Quinto posto e record italiano per la staffetta femminile 4×100 misti.Carlotta Zofkova, Arianna Castiglioni, Ilaria Bianchi ed Erika Ferraioli nuotano in 3’59″62 nella finale vinta dalle danesi col nuovo primato continentale 3’55″62.

Stefania Pirozzi, oro nella staffetta 4×200, chiude quinta i 200 farfalla (2’08″31) vinti da una stratosferica Mireia Belmonte col record del campionati. Ottava è Alessia Polieri.

La giovanissima Silvia Di Pietro diventa la prima italiana ad abbattere il muro dei 25″ nei 50 stile libero sotto i 25″00: ripescata per la rinuncia della tedesca Brandt, impegnata anche nella finale 50 rana, l’azzurra agguanto il quinto posto in 24″84.

Delusione per Marco Orsi nei 50 sl. Il campione bolognese si piazza al quinto posto nuotando molto al di sotto dei suoi standard. Oro per  il polacco Czerniak (21″88) davanti al finlandese Liukkonen (21″93).

Attesa per la Cagnotto – Alle 18 l’alto atesina cerca il terzo oro nella finale del trampolino 3 metri, dopo quelli conquistati da un metro e nel sincro con la Dallapè: in mattinatamiglior score nei preliminari (321.45), 10 punti di vantaggio sull’ucraina Kesar

Diretta Europei Nuoto Berlino 2014 Twitter

@PepLandi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *