Redazione

Mercato Inter: Silvestre come la ballerina di Siviglia, tutti lo vogliono ma nessuno lo piglia

Mercato Inter: Silvestre come la ballerina di Siviglia, tutti lo vogliono ma nessuno lo piglia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Spalletti vuole l'argentino, ma l'Inter resta in pole.

MILANO, 29 GIUGNO – Sta diventando il tormentone dell’estate, la trattativa più calda e quella più incerta. Il futuro di Matias Silvestre è sempre più in bilico tra Palermo e Inter, ma non solo. Nelle ultime ore, stando a quanto riporta la Gazzetta dello Sport, a sorpresa si è fatto avanti anche lo Zenit San Pietroburgo di Spalletti.

INTER IN STAND-BY – La nuova politica interista sta rallentando le operazioni di mercato in entrata. La mancata cessione di Lucio ai turchi del Fenerbahce rischia di compromettere l’affare Silvestre, nonostante tra le due società ci sia già una sorta di accordo di massima. Se l’interesse del Malaga fosse reale o concreto, come afferma la squadra mercato di Sky Sport, potrebbe permettere all’Inter di “liberarsi” di Lucio e di chiudere per il centrale difensivo argentino.

SPALLETTI ALLA FINESTRA – Il Palermo avrebbe lanciato un ultimatum alla società russa: dentro o fuori. Se Spalletti è davvero intenzionato ad acquistare il difensore, dovrà imbastire in tempi rapidi una trattativa.  Se così fosse, sarebbe più facile venire incontro agli interessi del Palermo che a quelli di Silvestre: l’Inter riscuote ancora un certo fascino, ma si sa, pecunia non olet

Michele Lestingi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *