Redazione

Milan, Cassano è finalmente pronto al rientro

Milan, Cassano è finalmente pronto al rientro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 23 MARZO – Uno dei talenti più fulgidi degli ultimi anni presenti nel panorama calcistico italiano è stato senza dubbio Antonio Cassano. L’attaccante pugliese nella sua ormai più che decennale carriera ha alternato momenti di pura classe calcistica a gesti di ribellione e comportamenti censurabili. L’opinione pubblica si è quindi divisa tra gli ammiratori del talento di origine barese e i detrattori che hanno sempre anteposto il suo comportamento fuori dalle righe ai colpi di classe sfoderati sul rettangolo di gioco.

IL MALORE – All’inizio di questa stagione il fuoriclasse nato a Bari vecchia sembrava finalmente entrato nel pieno della sua maturità calcistica e personale ma lo scorso 30 Ottobre, mentre si trovava sull’aereo che riportava a Milano la squadra rossonera dopo la trasferta di Roma contro i giallorossi, ha accusato un malore che in seguito è stato diagnosticato come un lieve ictus ischemico. Tutto il mondo del calcio è rimasto scosso da questa notizia che ha colpito un ragazzo di 29 anni che ormai rappresentava un punto fermo dello schacchiere del tecnico rossonero Massimiliano Allegri e uno degli elementi fondamentali su cui Cesare Prandelli stava basando la sua Nazionale in vista dell’Europeo 2012.

[smartads]

L’OPERAZIONE E LA LENTA RIPRESA – Cassano è stato operato al cuore lo scorso 4 Novembre con un intervento, perfettamente riuscito, durato 35 minuti che ha consentito di sanare la malformazione cardiaca che aveva causato il malore e da quel momento gli addetti ai lavori hanno cominciato ad interrogarsi sulle possibilità di ripresa agonistica del giocatore. Il 14 Gennaio, dopo un consulto, i medici hanno dato l’ok per la ripresa dell’attività agonistica al giocatore che fino a quel momento aveva solamente potuto fare lunghe passeggiate per evitare di perdere il tono muscolare. Cassano torna così a correre sul campo senza però unirsi ai compagni ma svolgendo un programma differenziato volto alla ripresa agonistica che, contrariamente alle previsioni iniziali, potrebbe essere completata entro l’attuale stagione agonistica.

LE PROSPETTIVE DI RIENTRO – Già da diverse settimane il fantasista si allena con la palla e svolge un lavoro fisico decisamente impegnativo: ora il prossimo passo è il conseguimento dell’idoneità fisica per potersi allenare finalmente con il gruppo. L’ok dei medici secondo le ultime indiscrezioni potrebbe arrivare verso l’inizio del mese di Aprile e, se così fosse, Cassano potrebbe anche disputare alcune delle ultime gare di campionato e magari tornare a disposizione di Cesare Prandelli che lo accoglierebbe a braccia aperte in vista del prossimo Europeo che si svolgerà nel mese di Giugno.

A Novembre, nei giorni immediatamente successivi all’operazione, erano in molti a temere per la completa ripresa dell’ex giocatore del Real Madrid ma ora sembra proprio che il suo ritorno in campo sia solo questione di giorni. Gli appassionati di calcio possono quindi tirare un sospiro di sollievo: tra poco potranno nuovamente ammirare le prodezze di uno fra i più grandi talenti prodotti dal calcio italiano negli ultimi anni.

A cura di Mauro Rossi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *