Redazione
No Comments

Compay Segundo

Un artefice della Storia della Musica

Compay Segundo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Compay

Compay Segundo

Compay Segundo, pseudonimo di Máximo Francisco Repilado Muñoz è stato un grande musicista,compositore e cantante cubano.

BIOGRAFIA –  Nasce a il 18 novembre 1907 a Siboney presso Santiago.Compone “Yo vengo aquí” (il suo primo brano) a quindici anni e inizia a suonare il clarinetto a tredici;per poi passare successivamente alla chitarra e all’armonico,(uno strumento musicale a sette corde simile ad una chitarra). Fece parte di varie formazioni ma il grande successo popolare arrivò quando,insieme a Lorenzo Hierrezuelo, formò il duo Los Compadres. In quel periodo un presentatore radiofonico gli diede il soprannome di “Compay Segundo”perché nel duo faceva la seconda voce a Lorenzo Hierrezuelo(voce solista)che fu soprannominato invece “Primo Compay”. Negli anni cinquanta Compay subì un declino (fu quasi dimenticato), per cui (pur non abbandonando mai la musica), iniziò a lavorare in una fabbrica di sigari. Negli anni novanta il mondo musicale tornò ad occuparsi di lui,e così ebbe la possibilità di tenere concerti anche in Europa.

IL SUCCESSO – Il vero grande successo però (e a mio avviso molto tardivamente) arrivò però nel 1997 con il film/documentario “Buena Vista Social Club” “Scoperti” grazie al progetto musicale di Ry Cooder,e conosciuti meglio attraverso le immagini del documentario di Wim Wenders,e con l’album della colonna sonora(splendida) vinse numerosi Grammy. Dopo l’uscita di BVSC tenne diversi concerti,durante i quali(a 93 anni)entrava in scena ballando e restando in piedi per oltre un’ora. Scherzosamente diceva che avrebbe voluto vivere fino a 116 anni (l’età della morte di sua nonna), ma morì per un’insufficienza renale a L’Avana il 14 luglio 2003 a 95 anni.

NOTE – Pare che i famosi sigari fumati dal leggendario Compay fossero dei Montecristo,e visto che personalmente sono un’appassionato (insieme ai Partagas e Romeo y Julieta), posso garantire che oltre ad un grande musicista,era un altrettanto valente intenditore.

DISCOGRAFIA

1942-1955

“Sentimiento Guajiro”

“Cantando en el Llano””Compay Segundo y Compay Primo”

“Mi Son Oriental”

“Los Reyes del Son”

“Los Compadres”

1956-1995

“Balcon de Santiago”

“Balcon de Santiago – Reediccion”

“Saludo, Compay”

1996-2002

“Cien Años de Son”

“Son del Monte”

“Buena Vista Social Club”

“Antologia” (1997)

“Lo Mejor de la Vida”

“Calle Salud”

“Yo Soy del Norte”

“Antologia” (2001)

“Las Flores de la Vida”

“Duets”

Claudio Callegari 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *