Fabio Pengo

Cesena, storia di un campionato

Cesena, storia di un campionato
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

CESENA, 23 MARZO – Eccovi proposto un breve riepilogo sull’ esperienza del Cesena nel campionato di Serie A 2011-2012 fino a questo momento.

IL CALCIOMERCATO – Il Cesena è stata una delle  “provinciali” più attive nel calciomercato: se da una parte ci sono stati gli acquisti di Rennella, Parolo, Mutu, Comotto, Candreva e Martinez, dall’altra parte prima Giampaolo e Arrigoni e poi Beretta hanno avuto a che fare con le defezioni di Dellafiore, Santon, Budan, Jimenez (fine prestito) Nagatomo (ceduto a titolo definitivo all’Inter) e Giaccherini (ceduto alla Juventus). A gennaio la squadra bianconera si è assicurata i prestiti di Vincenzo Iaquinta e Mario Alberto Santana. Si può dire quindi che la squadra ha subito un forte rinnovamento.

L’OBIETTIVO – Anche quest’anno la società romagnola ha confermato l’obiettivo permanenza in Serie A centrando almeno la quota salvezza di 40 punti. Nella stagione precedente il Cesena si era classificato quindicesimo staccando di 7 punti la zona retrocessione.

LA SITUAZIONE ATTUALE – In questo momento il Cesena occupa l’ultimo posto in classifica con soli 17 punti e con alte probabilità quest’anno non riuscirà ad evitare la retrocessione. La squadra ha sicuramente pagato il triplice cambio di allenatore. Nel periodo tra settembre e gennaio Giampaolo e Arrigoni hanno conquistato 15 punti mentre il loro successore Beretta ha conseguito solo 2 punti dal 12 febbraio, data in cui è stato ingaggiato, non riuscendo a sollevare la squadra dall’ultimo posto nonostante il bel gioco mostrato sul campo. Ma non è detta l’ultima parola: il verdetto definitivo andrà steso solo il 13 maggio, data in cui si svolgerà la 38^giornata di campionato.

Fabio Pengo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *