Antonio Fioretto
No Comments

Calciomercato Napoli, c’è la fumata e non è di colore bianco: habemus De Guzman

Napoli - Arriva De Guzman per 6 milioni di euro. Al giocatore circa 1,9 a stagione. Wikipedia lo da già come un giocatore azzurro

Calciomercato Napoli, c’è la fumata e non è di colore bianco: habemus De Guzman
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

C’è la fumata. E non è di colore bianco. No. E’ azzurra, il colore del mare, del cielo e del Napoli calcio. Dopo tanto agognare, tanto sperare, tanto rincorrere, finalmente è arrivato il momento del si. Il binomio Napoli-centrocampista ci ha accompagnati per tutta l’estate, fino a diventare quasi un tormentone. Mascherano prima, Lucas Leiva poi, passando per i vari Sandro, M’Poku e Fellaini. Solo voci, tutto irreale. Fermo restando che un altro mediano potrebbe comunque arrivare. Ma nel frattempo, come detto, c’è la fumata. Il nome è forse quello che meno ti aspettavi, comparso al sapere generale non più di una settimana fa: Jonathan De Guzman. Sarà lui il colpo (il primo o l’unico?) a centrocampo di Bigon e De Laurentiis.

I dirigenti partenopei lo conoscono bene, avendolo affrontato sia in Champions col Villareal che in Europa League con lo Swansea. Qui De Guzman fece male alla sua nuova squadra (l’ ufficialità è questione di ore), segnando un gol che poi avrebbe contribuito ad eliminare gli azzurri dalla competizione. Ora, il giocatore canadese naturalizzato olandese è pronto al trasferimento ai piedi del Vesuvio. La firma è prevista subito dopo il preliminare di Champions contro l’Athletic. Il giocatore costerà 6 milioni di euro e percepirà un ingaggio di circa 1,9 milioni a stagione (bonus compresi). Una conferma pesante è arrivata da Wikipedia, l’enciclopedia libera online, che definisce De Guzman un giocatore del Napoli.

JOHN, UN METICCIO IN CAMPO E FUORI – De Guzman, nato da madre filippina e padre giamaicano, porta la sua mescolanza etnica anche all’ interno del prato verde. E’ un giocatore, infatti, duttile e molto poliedrico, in grado di ricoprire più ruoli con la stessa qualità e quantità. Bravo sia in fase di interdizione che di proposizione offensiva, ha coperto i ruoli di centrale, esterno destro e mediano. Bravo nei calci piazzati, vanta un terzo posto agli ultimi Mondiali in Brasile, una Coppa d’Olanda vinta nel 2007 col Feyenoord e la Coppa di Lega Inglese di due anni fa vinta con lo Swansea.

CAPITOLO CESSIONI – Per chi arriva, poi, c’è sempre anche chi parte. Nel frattempo, infatti, Donadel è uno dei principali indiziati a lasciare il Napoli: sulle sue tracce ci sono Atalanta, Sassuolo e all’ Hellas Verona. Anche Edu Vargas potrebbe partire valigie alla mano: ha richieste da Sunderland e QPR, ma ultime voci parlano di un interessamento dell’ Arsenal.

Antonio Fioretto (@FiorettAntonio)

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *