Giuseppe Landi
No Comments

Calciomercato Milan: Galliani abbandona Alessio Cerci

L'ad rossonero sperava in uno sconto dell'amico Cairo, ora si valutano le alternative. De Jong verso il rinnovo

Calciomercato Milan: Galliani abbandona Alessio Cerci
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Douglas Costa nel mirino del Milan

Il Milan ha una strategia per portare Douglas Costa in rossonero

Novità di mercato in casa Milan, tutt’altro però che positive. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” infatti, i rossoneri si sarebbero tirati indietro nella corsa ad Alessio Cerci. Il club di via Aldo Rossi sperava in uno sconto da parte del numero uno granata, Urbano Cairo, ma le pretese restano sempre le stesse: 20 milioni di euro è la cifra richiesta per l’esterno. L’ad Adriano Galliani ieri ha preso la decisione, preferendo spostare il mirino su altri obiettivi.

PANDEV IDEA LOW COST – Prende quota ora l’ipotesi Goran Pandev del Napoli, con Douglas Costa e Lavezzi più staccati, visti i costi esosi per le casse milaniste. Diversamente dal macedone, che è in uscita dal club partenopeo e percepisce “soltanto” un ingaggio da 1,5 milioni di euro a stagione. Pandev però fatica a giocare largo sulla destra, ragion per cui Inzaghi preferirebbe il brasiliano o l’argentino.

VIA ALL’OPERAZIONE DOUGLAS COSTA – Come riportato da Tuttosport, il preferito di Adriano Galliani sembra essere Douglas Costa. Lo Shakhtar non si smuove dalla richiesta di 25 milioni di euro, ma il Milan avrebbe in mente una strategia: tramite Kia Joorabchian convincere il club ucraino ad accettare un pagamento dilazionato in più anni, con 10 che verrebbero versati immediatamente.

Sul fronte cessioni aumenta il pressing dell’Empoli per riavere il giovane trequartista Riccardo Saponara. Intanto il Milan pensa al rinnovo di De Jong: dopo le voci che volevano il mastino olandese nel mirino di Van Gaal e del suo Manchester United, il giocatore, in scadenza nel 2015, è pronto a prolungare il suo contratto. Entrambi le parti vorrebbero perfezionare l’accordo prima della chiusura del mercato.

@PepLandi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *