Giuseppe Landi
No Comments

Premier League, 1ª giornata: vincono Hull, Aston Villa e Tottenham

Pareggio nelle altre due gare tra Leicester-Everton e West Bromwich-Sunderland

Premier League, 1ª giornata: vincono Hull, Aston Villa e Tottenham
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
L'Aston Villa batte lo Stoke nella prima giornata di Premier League

L’Aston Villa batte lo Stoke nella prima giornata di Premier League

La Premier League 2014-15 è partita col botto. Il Manchester United è infatti caduto alla prima in casa contro lo Swansea, sconfitto per 2-1 (QUI). Alle ore 16 si sono giocate altre cinque gare. Vincono  Hull City, Aston Villa e Tottenham: i primi hanno avuto la meglio sul QPR grazie alla rete di Chester, i Villans espugnano il campo dello Stoke con Weimann, mentre gli Spurs riescono a battere i padroni di casa del West Ham soltanto nel finale con Eric Dier decisivo. Pirotecnico 2-2 invece tra Leicester-Everton e West Bromwich-Sunderland.

STATISTICHE E RISULTATI DELLE GARE:

– Leicester – Everton 2 – 2 (22′ Ulloa, 86′ Wood – 21′ McGeady, 45′ Naismith)

Leicester: Schmeichel, De Laet, Morgan (C), Moore, Konchesky, Knockaert (64′ Schlupp), Drinkwater (39′ Hammond), King, Mahrez, Ulloa (78′ Wood), Nugent. A disp.: Hamer, Hopper, Taylor-Fletcher, Wasilewski.

Everton: Howard, Baines, Jagielka, McGeady (84′ Coleman), Lukaku, Naismith, Distin, McCarthy, Barry, Pienaar (81′ Mirallas), Stones. A disp.: Robles, Besic, Atsu, Osman, Alcaraz.

– QPR – Hull 0 – 1 (52′ Chester)

QPR: Green, Simpson (68′ Phillips), Traore, Caulker, Rio Ferdinand, Barton, Austin, Mutch, Faurlin (69′ Hoilett), Remy, Dunne (78′ Zamora). A disp.: Murphy, Hill, Onuoha, Henry.

Hull: McGregor, Davies, Chester, Bruce (46′ McShane), Elmohamady, Robertson, Huddlestone, Livermore, Snodgrass (40′ Quinn), Ince (81′ Meyler), Jelavic. A disp.: Harper, Figueroa, Brady, Aluko.

Note: Austin (QPR) all’84’ sbaglia un calcio di rigore

– Stoke – Aston Villa 0 – 1 (50′ Weimann)

Stoke: Begovic; Bardsley, Shawcross (c), Wilson, Pieters; Whelan (82′ Adam), Nzonzi; Bojan, Ireland, Arnautovic; Diouf (70′ Crouch). A disp.: Sorensen, Huth, Muniesa, Walters, Sidwell.

Aston Villa: Guzan, Hutton, Vlaar [c], Senderos, Cissokho, Westwood, Delph, Richardson, N’Zogbia (71′ Grealish), Weimann (83′ Bacuna), Agbonlahor. A disp.: Given, Baker, Clark, El Ahmadi, Bent.

– West Bromwich – Sunderland 2 – 2 (42′ rig., 74′ Berahino – 6′ Cattermole, 85′ Larsson)

West Bromwich: Foster, Wisdom, Dawson, Olsson, Pocognoli, Mulumbu, Gardner (84′ Yacob), Dorrans (84′ Sessegnon), Berahino, Brunt (77′ Baird), Anichebe. A disp.: Myhill (gk), Ideye, Davidson, O’Neil.

Sunderland: Mannone, Roberge, van Aanholt, Brown (81′ Altidore), O’Shea (c), Cattermole, Larsson, Rodwell (68′ Gomez), Johnson (73′ Buckley), Wickham, Fletcher. A disp.: Pantilimon, Bridcutt, Mavrias, Graham.

– West Ham – Tottenham 0 – 1 (90′ Dier)

West Ham: Adrian, O’Brien (62′ Demel), Reid, Collins, Cresswell, Nolan (c), Noble, Kouyate, Downing, Cole (81′ Valencia), Vaz Te (68′ Diame). A disp.: Jaaskelainen, Zarate, Poyet, Burke.

Tottenham: Lloris; Naughton, Dier, Kaboul (C), Rose; Bentaleb, Capoue; Lennon (61′ Townsend), Eriksen, Lamela (61′ Holtby); Adebayor (82′ Kane). A disp.: Friedel, Davies, Dawson, Soldado.

Espulsi: 63′ Collins (WH) – 29′ Naughton (T)

Note: 30′ Noble (WH) sbaglia un calcio di rigore

La Premier League 2014-15 prende il via quest’oggi. Dopo Manchester United-Swansea, sarà il turno di altre 10 squadre, tutte vogliose di partire bene, magari ottenendo i primi 3 punti.

LE GARE – I neopromossi del Leicester ospiteranno l’Everton, grande sorpresa della scorsa stagione, conclusa al 5° posto in classifica con la conseguente qualificazione alla fase a gironi dell’Europa League. Competizione alla quale prenderà parte anche l’Hull City, grazie alla finale di FA Cup disputata con l’Arsenal: “Le Tigri” sfideranno quest’oggi il QPR, altro club neopromosso grazie al successo nei play-off di Championship. Dopo aver raggiunto la salvezza a poche giornate dalla fine, l’Aston Villa si ripresenta ai nastri di partenza sul campo dello Stoke City, mentre il Sunderland di Giaccherini sarà impegnato in casa del West Bromwich. Il Tottenham, chiamato a riscattare le non felici prestazioni dello scorso anno, sarà ospite del West Ham.

@PepLandi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *