Kevin Brunetti
No Comments

Bundesliga: la top 11 dei giovani

Meno di una settimana al via della Bundesliga, oggi SportCafe24 vi presenta una top 11 di giovani dal sicuro potenziale che potrebbero mettersi in mostra questa stagione

Bundesliga: la top 11 dei giovani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il 22 Agosto alle 22:30 avrà finalmente inizio la nuova stagione di Bundesliga. A dare il via alle danze sarà il Bayern campione in carica che scenderà in campo all’Allianz arena contro il Wolfsburg. A meno di una settimana dalla prima sfida, SportCafe24 vi presenta una top 11 dei giovani da seguire in questa Bundesliga. Molti sono volti noti, ma anche nomi che per molti potrebbero suonare nuovi. La formazione da noi schierata sarà un 4-3-3:

PORTIERE: Bernd Leno (Bayer Leverkusen) – Con la partenza di Ter Stegen il giovane portiere da seguire diventa senz’altro il giovane numero uno del Leverkusen. Leno, classe 1992, è arrivato al Leverkusen nel 2011, e in tre anni ha collezionato ben 99 presenze, di cui 16 in Champions League. 

TERZINO: Juan Bernat (Bayern Monaco) – Appena arrivato dal Valencia per una cifra attorno agli 11 milioni di Euro. Il giovane terzino spagnolo si troverà a competere per il ruolo assieme a un altro giovane fenomeno: David Alaba. L’austriaco sembra avere il posto assicurato, ma l’ex Valencia nonostante sia solo un classe ’93, ha già esperienza internazionale e sarà pronto a giocarsi le sue chance.

DIFENSORE: Matthias Ginter (Borussia Dortmund) – Difensore centrale classe 1994, Ginter è appena sbarcato a Dortmund dal Friburgo, all’ex club la sua cessione ha fruttato una cifra vicina ai 10 milioni di Euro. Considerato uno dei migliori prospetti nel suo ruolo, Ginter ad appena 20 anni può vantare nel suo palmarés una Coppa del Mondo. Il giovane difensore infatti è stato convocato da Loew per prendere parte alla rassegna brasiliana.

DIFENSORE: Tin Jedvaj (Bayer Leverkusen) – Classe 1995, il difensore croato è in prestito dalla Roma di Luis Enrique. Non avendo trovato spazio nella capitale i giallorossi hanno pensato giustamente di mandare il  giovane difensore in un campionato dove i giovani vengono maggiormente valorizzati, ed è per questo che secondo noi se riuscirà a ritagliarsi un po’ di spazio questa potrà essere la sua stagione.

TERZINO: Ricardo Rodriguez (Wolfsburg) – Terzino ambidestro, lo svizzero è un classe 1992 che può giocare sia sulla destra che sulla sinistra in una difesa a quattro. Ricercatissimo durante l’estate, Rodriguez per il momento sembra aver deciso di restare in Germania, e questo potrebbe essere l’anno della sua consacrazione.

CENTROCAMPISTA: Leon Goretzka (Schalke04) – Tra i più giovani nella nostra rosa, Goretzka è un classe 1995 che arriva da una stagione d’esordio eccellente con la maglia dello Schalke. In Germania non hanno dubbi: dopo una splendida stagione da esordiente la Bundesliga 2014/15 per lui è l’anno dell’esplosione.

CENTROCAMPISTA: Junior Malanda (Wolfsburg) – Mediano vecchio stampo, il centrocampista belga classe ’94 arriva da una stagione in prestito allo Zulte-Waregem. Acquistato dai tedeschi nel 2013 per una cifra attorno ai 4 milioni, Malanda si è fatto le ossa in Belgio, e adesso è pronto ad esordire in Bundesliga.

CENTROCAMPISTA: Max Meyer (Schalke04) – Forse il più talentuoso dell’intera formazione, Meyer è un classe 1995 che ha esordito con la maglia dello Schalke già nel 2012. Dopo una prima stagione da comprimario, il centrocampista tedesco è diventato un perno dell’undici di partenza, lo scorso anno infatti ha collezionato anche 9 presenze in Champions League.

ATTACCANTE: Julian Brandt (Bayer Leverkusen) – Apre il nostro attacco la giovanissima ala del Bayer. Il ragazzo nato nel 1996 ha esordito nel finale della passata stagione mettendo a referto 12 presenze condite da 2 reti. Dopo una conclusione di campionato del genere, Brandt vorrà sicuramente riprendere da dove ha lasciato, e la nuova stagione di Bundesliga è l’occasione giusta per mettersi nuovamente in mostra.

ATTACCANTE: Lucas Piazon (Eintracht Francoforte) – In prestito dal Chelsea, il giovane brasiliano classe ’94 si è messo in mostra lo scorso anno con ben 11 reti realizzate con la maglia del Vitesse. Prima del ritorno definitivo alla base però i Blues hanno ritenuto che al ragazzo servisse un’altra stagione di prestito, e Piazon vorrà senz’altro dimostrare di essere pronto al grande salto.

ATTACCANTE: Timo Werner (Stoccarda) – Chiudiamo con il calciatore più giovane presente nella nostra formazione: Werner è infatti un classe 1996, nato pochi mesi prima del già citato Julian Brandt. L’attaccante dello Stoccarda ha anche lui esordito nel finale della passata stagione collezionando cinque gettoni in Bundesliga. Gettoni destinati sicuramente ad aumentare in maniera vertiginosa viste le chiarissime doti tecniche del ragazzo.

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *