Giuseppe Landi
No Comments

Europei 2014: la maratona parla francese, argento Straneo

La 38enne alessandrina battuta dalla francese Daunay, terza la portoghese Augusto

Europei 2014: la maratona parla francese, argento Straneo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Seconda medaglia per l’Italia agli Europei di atletica leggera in corso a Zurigo. Valeria Straneo ha infatti conquistato l’argento nella maratona di 42 km, chiudendo con il tempo di 2h25:27, dietro alla francese Christelle Daunay; bronzo per la portoghese Augusto.

A 30 km dal traguardo la 38enne alessandrina prova l’allungo sulla campionessa transalpina, ma quest’ultima reagisce e al 40° km stacca l’azzurra, salendo sul gradino più alto del podio; ai Mondiali di un anno fa era arrivata soltanto decima. L’Italia domani la classifica a squadre e vince la Coppa Europea grazie anche alla sesta piazza di Anna Incerti e alla dodicesima di Nadia Ejjaffini.

DICHIARAZIONI A CALDO – La Straneo ha così commentato la medaglia conquistata: Sono felicissima, ho un pizzico di rammarico perchè ero ad un passo dall’oro, ma la francese è stata più forte. Verso il 39° km ho provato a spingere, ma mi sono venuti i crampi al polpaccio destro; la salita veramente lasciava il segno. Ho visto i miei bimbi durante il 2° giro e gli ho dato il cinque. Siamo una squadra fortissime”.

@PepLandi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *