Kevin Brunetti
No Comments

Premier League: Liverpool, Chelsea e City favorite, la classifica di SportCafe24

L'avvio della Premier League 2014/15 è ormai alle porte, e con il mercato che si avvia alla conclusione, andiamo ad analizzare quali squadre sono le favorite

Premier League: Liverpool, Chelsea e City favorite, la classifica di SportCafe24
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Mancano ormai pochissimo all’avvio della nuova stagione di Premier League, a dare il via al campionato sarà il Manchester United che alle 13:45 affronterà lo Swansea all’Old Trafford. Meno di un’ora quindi, e a parlare sarà il campo, ma nell’attesa proviamo a stilare la nostra personale classifica delle squadre che con tutta probabilità andranno a lottare per il titolo e le prime posizioni:

1. CHELSEA – Dopo il terzo posto ottenuto nella passata stagione i Blues non possono più sbagliare. Il Chelsea vuole e deve vincere, e per questo motivo la campagna acquisti è stata faraonica: sono infatti arrivati a Londra Diego Costa, Filipe Luis, Fabregas e Courtois, quest’ultimo rientrato dal suo prestito all’Atletico Madrid. La formazione è da sogno, Mourinho deve vincere.

 2. LIVERPOOL – Quello dei Reds è stato forse un mercato meno altisonante, ma comunque eccellente, il Liverpool infatti ha sfruttato i soldi arrivati dalla cessione di Suarez per completare la rosa e garantirsi un futuro sfavillante. Lallana, Lovren e Lambert sono innesti di qualità per il presente, Can, Markovic, Origi e Manquillo saranno utili da subito e garantiranno ai Reds un grandissimo futuro.

3. MANCHESTER CITY – I campioni in carica hanno svolto un mercato meno dispendioso del solito, con innesti mirati e di qualità. Ai Citizens sono infatti arrivati Fernando, Sagna e Mangala, inoltre il City si è assicurato seconde scelte di lusso tra i pali e in mezzo al campo con gli arrivi di Caballero e Lampard. Ciò nonostante Chelsea e Liverpool sembrano poter avere una marcia in più dovuta alla maggior  fame di vittoria.

4. ARSENAL – Il mercato dei Gunners ha suscitato non poche polemiche dopo l’ultimo acquisto, il giovane terzino destro Calum Chambers è infatti arrivato dal Southampton per circa 20 milioni di Euro. Ciò nonostante l’Arsenal si è rinforzato nei ruoli in cui aveva più bisogno, Debuchy è arrivato per rimpiazzare Sagna, Ospina per contendere la maglia numero uno a Szczesny e Sanchez per rimpiazzare Giroud.

5. TOTTENHAM – Con l’arrivo di Mauricio Pochettino il Tottenham sembra aver trovato la dimensione giusta per tornare a lottare con le big. La rosa è rimasta quasi invariata rispetto alla passata stagione, gli unici innesti saranno quelli di Nabil Bentaleb e Harry Kane dal settore giovanile, oltrea loro l’unico acquisto è stato effettuato nel ruolo di secondo portiere che sarà occupato dall’olandese Vorm. Pochettino dovrà quindi recuperare mentalmente giocatori come Erik Lamela per riuscire a competere con le superpotenze della Premier.

6. MANCHESTER UNITED – Nonostante l’arrivo di un allenatore eccellente come Van Gaal, non ci sentiamo di scommettere sulla rinascita dello United. I Red Devils hanno infatti svolto un mercato al di sotto delle aspettative, Vidic e Ferdinand non sono stati rimpiazzati, mentre al posto di Evra è arrivato il giovanissimo Luke Shaw.. gran talento, ma forse non ancora pronto a tutta questa responsabilità. Inoltre il ruolo più scoperto, il centrocampo è stato rinforzato dal solo innesto di Ander Herrera, troppo poco per garantire allo United una rinascita.

Oltre alle sei già citate vi suggeriamo di tenere d’occhio le outsider Everton e Southampton, entrambe hanno un undici di partenza molto interessante e possono dare fastidio alle big. Ormai però sarà il campo a parlare.. Let the show begin!

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *