Fabio Pengo

GERMANIA-ITALIA, SEGUI CON NOI IL LIVE PREPARTITA

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Segui con Sportcafe24 gli attimi precedenti al fischio d'inizio

VARSAVIA, 28 GIUGNO – Poche ore ci separano dall’attesissima seconda semifinale tra Germania-Italia di Euro 2012. Entrambe le squadre sono cariche e consapevoli che chi vince oggi se la vedrà in finale con la Spagna campione del mondo e d’Europa in carica. I tedeschi stanno dimostrando partita dopo partita che la loro è una macchina schiaccia sassi e lustrata e oliata dal grande meccanico Low che ha avuto il merito di amalgamare giocatori di esperienza con giovani emergenti. Gli azzurri nonostante i due giorni in meno di riposo sono sereni e pronti a dar battaglia agli avversari; lo stesso Prandelli ha ribadito ciò in conferenza stampa: “Cerchiamo di fare una grande gara con la Germania: poi la finale può essere un sogno o qualcosa di concreto, non lo so. Sono sereno e in pace con me stesso: mi vergogno un po’, ma anche oggi mi sono fatto una pennichella di una mezz’ora. Noi stiamo bene a livello mentale e fisico, non possiamo avere nessun tipo di pensiero negativo. L’adrenalina e’ la stessa di due giorni fa, l’intensità non è cambiata. Tutto questo basta per far sparire ogni forma di stanchezza. Sappiamo che la partita con la Germania sarà diversa rispetto a tutte le altre: affrontiamo una grande squadra, ma sappiamo di poter fare la nostra partita”. E se la tensione in casa azzurri non si taglia a fette, ci pensano i maggiori quotidiani tedeschi a tentare di innervosire la truppa azzurra con frecciatine da bambini di 10 anni. Poco male perchè inconsciamente sanno che ci temono e questa sera gliene daremo conferma.

19.50 – Italia, ecco l’undici scelto da Prandelli per cercare di superare la corazzata tedesca (4-3-1-2): Buffon; Balzaretti, Barzagli, Bonucci, Chiellini; De Rossi, Pirlo, Marchisio; Montolivo; Cassano, Balotelli.

19.49Germania, Low schiera in campo la seguente formazione (4-2-3-1): Neuer; Hummels, Badstuber, Lahm, Boateng; Khedira, Schweinsteiger; Ozil, Kross, Podolski; Klose. 

19.38Germania, la grande sorpresa potrebbe essere l’inserimento di Toni Kross nel tridente semioffensivo che agirà alle spalle di Klose.

19.20Italia, prime indiscrezioni di formazione dagli studi di RaiSport: Balzaretti potrebbe partire titolare come terzino destro al posto di Abate, Chiellini verrebbe spostato a sinistra.

19.03Papa Benedetto XVI, tedesco d’origine, siederà davanti alla tv per seguire in diretta la partitissima di stasera. Per chi farà il tifo? Tiferà sicuramente per gli azzurri il presidente della Cei, Cardinal Bagnascoche ha rivelato: “Noi siamo italiani e tiferemo per l’Italia“.

18.46 – Lo speaker della Germania, Christian Stoll, ammette: “Per me personalmente Italia-Germania è una classica, molto di più che giocare contro Inghilterra, Francia o Olanda“. E ancora: “In passato abbiamo perso tante volte contro l’Italia ma ci sarà un momento in cui questo cambierà e credo che sarà stasera. I tifosi tedeschi sono stati grandi. Non ho mai provato un’atmosfera come questa prima, sono davvero fiduciosi ed entusiasti“.

18.40 – Il quotidiano  Frankfurter Allgemeine Zeitung ha descritto così la sfida di questa sera: “La nazionale tedesca è arrivata senza soluzione di continuità a questo momento. Ma l’Italia, che ha avuto due tornei deludenti dopo la vittoria della Coppa del Mondo FIFA 2006, si è rinventata con il Ct Cesare Prandelli, con novità tattiche e una nuova sorprendente filosofia d’attacco. Mai nella turbolenta storia delle rivalità calcistiche tra due nazionali, Germania e Italia si sono affrontate con tanta voglia di attaccare come nella semifinale di UEFA EURO 2012. Forse è tempo di riscrivere la storia. Finora, la storia è stata rovinare il divertimento altrui e pareggiare a reti inviolate“.

18.20 – Varsavia si sta riempiendo di tifosi azzurri e tedeschi, con i secondi in netta maggioranza (ne sono attesi 18mila contro i circa 2mila italiani). Intanto il ritrovamento di un’ingente quantità di esplosivo nell’Est del Paese ha fatto aumentare il livello di allerta. Il ministro dell’interno polacco Cichocki ha rassicurato: “non ci sono elementi che facciano pensare ad un pericolo concreto“.

17.40 – Nella sua intera storia la nazionale tedesca ha sbagliato solo 2 rigori: Uli Hoeness nel 1976 e Uli Stielike nel 1982; l’Italia invece ne ha sbagliati addirittura 12: Donadoni, Serena, Baresi, Massaro, Baggio, Albertini, Di Biagio, Collovati, Maldini, De Rossi, Di Natale e Montolivo.

17.15 – GERMANIA, Manuel Neuer, Benedikt Höwedes, Jérôme Boateng, Mesut Özil  Mats Hummels, Sami Khedira e Marcel Schmelzer erano presenti nella partita degli Europei Under 21 del 2009. In quell’occasione la Germania sconfisse l’Italia che schierò in campo Mario Balotelli, Sebastian Giovinco e Salvatore Sirigu.

16.57 – GERMANIA, Gli undici scelti da Loew dovrebbe essere questo: Neuer, Boateng, Hummels, Badstuber, Lahm, Khedira, Schweinsteiger, Reus, Ozil, Podolski, Gomez

16.45 – Le quotazioni BWIN vedono i tedeschi favoriti alla vittoria (2.60) sull’Italia (6.00). Intanto variano le quotazioni anche per  i marcatori: Gomez 2.70, Podolski 3.75, Muller 6, Balotelli 3.50, Cassano 4.25 e Pirlo 6.50.

16.40 – ITALIA,  Ecco i probabili 11 giocatori che verranno schierati da Prandelli dal primo minuto: Buffon, Abate, Bonucci, Barzagli, Chiellini, Marchisio, Pirlo, De Rossi, Montolivo, Cassano, Balotelli.

16.28GERMANIA, praticamente giocherà in casa: previsti 25 mila spettatori di fede tedesca, solo 4 mila il pubblico di fede azzurra.

16.04 – ITALIA, gli azzurri giocheranno con il lutto al braccio per commemorare il carabiniere Manuele Braj, ucciso in Afghanistan pochi giorni fa

15.40 – ITALIA, De Rossi sembra aver recuperato dall’infortunio quindi lo rivedremo in campo dal primo minuto; sei anni fa salto la semifinale di dei mondiali 2006 contro la Germania a causa di una squalifica.

15.10 – ITALIA, Secondo alcune indiscrezioni Antonio Cassano avrebbe vinto il ballottaggio con Alessandro Diamanti e dovrebbe essere schierato titolare per la quinta volta consecutiva insieme al suo compagno Mario Balotelli.

14.50 – GERMANIA, Schweinsteiger: “L’Italia ha vinto in passato ed è migliorata molto in tutti i sensi, non credevo che disputassero un torneo così eccellente, ma credo che ora sia il momento di ribaltare questa cattiva tradizione nei loro confronti. Non li temiamo, ho sensazioni positive, sarà una bella gara

14.30 – ITALIA, Riccardo Montolivo: “Credo che l’Italia sia attrezzata per arrivare fino in fondo, in queste partite abbiamo dimostrato il nostro valore. Abbiamo tutti come unico obiettivo di arrivare a Kiev; noi continueremo sulla nostra strada, con un gioco propositivo: dall’inizio del torneo a oggi siamo migliorati e contiamo di farlo anche nella prossima partita. Affrontiamo una grandissima squadra, ma lo faremo a viso aperto

Fabio Pengo  Azio Agnese e Giuseppe Mimmo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *