Davide Terraneo
1 Comment

Fantacalcio, consigli per l’attacco. I bomber in grado di portare una pioggia di bonus

Accorgimenti per il reparto offensivo della vostra fantaformazione. Tevez è una sicurezza, ma bisogna equilibrare qualità e prezzo. Matri non convince, chi scommette su Balo?

Fantacalcio, consigli per l’attacco. I bomber in grado di portare una pioggia di bonus
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Poco più di due settimane all’inizio della nuova stagione del fantacalcio. Esauriti i discorsi riguardo ai migliori portieri, difensori e centrocampisti, è il momento di pensare al reparto che indubbiamente porta più bonus e punti alla fantaformazione: l’attacco. La tattica migliore sembra essere quella di puntare su un bomber di razza militante in un top team, due prime punte da almeno 10 goal a stagione, due titolari (magari seconde punte) e una scommessa che si potrebbe rivelare l’affare. Guai a scegliere meno di 4 titolari fissi a inizio stagione.

Antonio di Natale, 17 goal nella scorsa stagione, può essere un ottimo acquisto per il fantacalcio

Antonio di Natale, 17 goal nella scorsa stagione, può essere un ottimo acquisto per il fantacalcio

I CONSIGLIATI – L’uomo più adatto a regalare soddisfazioni a suon di goal sembra essere ancora Tevez. L’Apache, 19 goal e 7 assist nella scorsa stagione, gioca nella squadra più attrezzata e con alle spalle un centrocampo ricco di fantasia e qualità. Difficilmente deluderà chi vorrà puntare su di lui. Discorso simile per l’altro argentino Gonzalo Higuain: attorno al Pipita gira l’intera manovra offensiva del Napoli, e le 17 marcature nella scorsa stagione sono un biglietto da visita di tutto rispetto. Nell‘Inter per il momento convince più Palacio di Icardi, distratto da vicende extra calcistiche e con l’incognita fisico. Vale la pena credere ancora in Di Natale, 17 reti nel 2013/2014, rigorista e trascinatore di una squadra come l’Udinese che non ha paura di scoprirsi per attaccare, con Strama in panchina. Klose al suo (forse) ultimo anno in serie A darà il massimo e non si può escludere. Tra le scommesse, Belfodil torna al Parma dove è esploso e può fare davvero bene, Denis garantisce sicurezza all’attacco dell’Atalanta e Sau è il terminale offensivo della banda Zeman. Impossibile pensare che i rossoblù segnino poco.

LE INCOGNITE – Attenzione agli attaccanti di Roma, Fiorentina e Milan. Non si può negare che i giallorossi abbiano un reparto molto competitivo, tuttavia Gervinho porta pochi goal (e tanti assist), Iturbe ha molta concorrenza e si trova per la prima volta in un top team, mentre Destro e Totti si tolgono spazio a vicenda, con conseguente diminuzione di reti. La stellare coppia viola Gomez-Rossi soffre di problemi fisici che rischiano di minarne la stagione, e non possono essere il fulcro della formazione, ma magari la seconda scelta, anche se non costano poco. Per i rossoneri El Shaarawy sembra patire quando si deve mettere a disposizione della squadra senza esserne il leader, mentre Balotelli… Chi se la sente di scommettere su di lui? Tanti gialli, rigori sbagliati, squalifiche ricorrenti: si può provare ad ingaggiarlo, ma non può essere il faro della fantarosa.

GLI SCONSIGLIATI – Il giocatore che potrebbe deludere quest’anno è Luca Toni. I 20 goal della scorsa stagione avevano un grosso appoggio di Iturbe, Romulo e fino a gennaio Jorginho. Lazaros e Gomez non sono al loro stesso livello. Bergessio alla Samp arriva dalla difficile annata col Catania, e con Okaka scalpitante rischia di fare panchina. Keita della Lazio segna poco e costa molto. Matri non sembra essere in grado di reggere l’attacco del Genoa, occhio alla sua alternativa Pinilla. Capitolo Morata: difficile che lo spagnolo superi Llorente nelle gerarchie di Allegri, forse è meglio aspettare. Attenzione dunque a scegliere con criterio i giocatori a cui affidare il vostro attacco. Un affare sbagliato può costare l’intera stagione.

Davide Terraneo

Share Button

One Response to Fantacalcio, consigli per l’attacco. I bomber in grado di portare una pioggia di bonus

  1. pronostici calcio 29 agosto 2014 at 1:00

    Complimenti ottimo blog!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *