Davide Terraneo
No Comments

Lazio, missione Vlaar per sistemare la difesa. In alternativa occhi su Paletta e Ogbonna

L'olandese dell'Aston Villa è il sogno di Lotito per completare il reparto. Il Southampton chiede Lulic, arriva Stankovic dal Partizan?

Lazio, missione Vlaar per sistemare la difesa. In alternativa occhi su Paletta e Ogbonna
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Vojislav Stankovic, difensore del Partizan a un passo dal firmare per la Lazio

Vojislav Stankovic, difensore del Partizan a un passo dal firmare per la Lazio

Il calciomercato della Lazio torna a movimentarsi nei pressi di ferragosto. Sfumata la pista che avrebbe portato Balanta dal River Plate ai biancocelesti, la società di Lotito è in cerca di un altro nome per completare il reparto difensivo, già rinforzato dall’arrivo di De Vrij.

SOGNO VLAAR – L’obiettivo numero uno del patron sembra essere Ron Vlaar, autore di una stagione brillante all’Aston Villa e di un mondiale strepitoso nella nazionale olandese, che completerebbe nel club capitolino una coppia di centrali temibile, dopo l’arrivo di De Vrij. La società inglese non sembra intenzionata a cedere uno dei suoi pezzi più pregiati, ma se dovesse essere messa sul piatto un cifra vicina ai 7 milioni richiesti l’affare si potrebbe chiudere. Nel frattempo sempre più vicino il serbo Vojislav Stankovic, il cui contratto col Partizan scade a gennaio. Il 26enne mancino potrebbe arrivare già nei prossimi giorni per 2 milioni.

LE ALTERNATIVE – Dovesse fallire l’acquisto di Vlaar, la Lazio potrebbe virare con decisione su un’alternativa nel campionato italiano. Il nome più convincente è quello di Gabriel Paletta, reduce da un’annata di alto livello e dalla sua prima esperienza mondiale. Per strapparlo al Parma potrebbe essere inserito Alvaro Gonzalez nella trattativa. La terza scelta al momento sembra essere Angelo Ogbonna, ormai ai margini del progetto in casa Juventus. Spunta invece il nome nuovo dell’uruguaiano Rolin, finito in Serie B con il Catania. Di certo tra lui e Vlaar esiste una certa differenza a livello di qualità.

KEITA E LULIC – Per quanto riguarda il capitolo cessioni, sirene inglesi per Senad Lulic, eroe della finale di Coppa Italia 2013. L’esterno bosniaco ha suscitato l’interesse del Southmpton, arricchitosi dopo la cessione di Luke Shaw. L’obiettivo principale dal club inglese rimane Rojo, ma se l’argentino non dovesse muoversi dallo Sporting Lisbona il team di Koeman punterebbe dritto in casa Lazio. Molto più corteggiato il giovane attaccante Keita, seguito da molti squadroni europei. Dopo Liverpool, Manchester United e Juventus sul talento spagnolo si sono fiondati anche il PSG e il Real Madrid, alla ricerca del vice Benzema. Irremovibile fino a questo momento Lotito, che ha fissato il prezzo del ragazzo a 30 milioni. Una cifra che spaventa i possibili acquirenti. Per ora sembra che la Lazio potrà ancora puntare su Keita, ma se il giocatore si dovesse impuntare non sarà semplice trattenerlo.

Davide Terraneo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *