Davide Terraneo
No Comments

Calciomercato, i 5 flop del precampionato 2014

In attesa dell'inizio di Serie A e coppe europee, i 5 giocatori più deludenti nella preparazione estiva. Riusciranno a riscattarsi?

Calciomercato, i 5 flop del precampionato 2014
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La sessione estiva del calciomercato 2014 ha riservato numerosi colpi di scena e ha visto molte trattative andare in porto. Ma non tutti gli acquisti stanno soddisfacendo le nuove società nei test pre campionato: ecco i nomi di chi non è stato all’altezza della fiducia posta dalla società. Attenzione però, si tratta solo di calcio d’agosto e la stagione vera e propria deve ancora iniziare.

MORATA INFORTUNATO – Il più grande flop estivo delle società italiane non può che essere Alvaro Morata, approdato alla Juventus per circa 20 milioni il 19 luglio e infortunatosi pochi giorni dopo a causa di uno scontro con il terzo portiere Rubinho. Una distorsione al ginocchio che terrà ai box il bomber spagnolo almeno per un altro mese, dopo avergli fatto saltare le amichevoli. Indubbiamente è lui il grande assente di quest’estate. Deludente anche il nuovo portiere rossonero Agazzi, che ha mostrato una condizione a dir poco preoccupante nella tournée americana, tanto da costringere la società milanese a correre ai ripari assicurandosi Diego Lopez. A questo punto l’ex giocatore di Cagliari e Chievo rischia di diventare la terza scelta di Inzaghi.

Michu, nuovo attaccante del Napoli, è apparso fuori forma nelle prime uscite

Michu, nuovo attaccante del Napoli, è apparso fuori forma nelle prime uscite

MICHU SPAESATO – Problemi invece di ambientamento e di condizione fisica per Michu e M’Vilà. L’attaccante del Napoli ha mostrato nell’amichevole contro il Barcellona tutti i dubbi che avevano accompagnato la sua ultima stagione allo Swansea. Dovesse proseguire in questo modo l’intera stagione, rischia di perdere anche il posto di vice-Higuain ai danni di Zapata. Per il nuovo centrocampista nerazzurro invece le prime amichevoli hanno mostrato un ritardo di preparazione piuttosto netto. Problema ancora più evidente per un giocatore con le sue caratteristiche. Una volta ritrovato il ritmo partita, il francese potrebbe rivelarsi  un uomo prezioso nel team di Mazzarri. Ma c’è ancora molto da lavorare.

SHAW VS VAN GAAL – A livello europeo, quello che può rivelarsi il più clamoroso flop del calciomercato è Luke Shaw, terzino acquistato dal Manchester United per 37 milioni. Nonostante il notevole esborso, l’allenatore dei Reds Van Gaal ha dichiarato che il giovane non è atleticamente pronto per svolgere i compiti che chiede ad un giocatore del suo ruolo, e che dovrà allenarsi individualmente per migliorare la sua situazione. Di certo non parole vellutate nei confronti dell’ex Southampton. Viene da pensare che avrebbe anche potuto accorgersene prima. Magari 37 milioni fa.

Per il momento si tratta solo di calcio estive e di amichevoli d’agosto, la vera stagione deve ancora iniziare. Vedremo chi tra questi 5 farà mangiare le mani ai rispettivi presidenti e tifosi. Il tempo per riscattarsi c’è, e non è poco.

Davide Terraneo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *