Jacopo Gino
No Comments

Inter, addio Guarin e Campagnaro: i due verso il taglio dalla lista UEFA

Guarin e Campagnaro sono in partenza. La conferma arriverà dal taglio che l'Inter farà nella lista UEFA: il colombiano e l'argentino potrebbero rimanere fuori

Inter, addio Guarin e Campagnaro: i due verso il taglio dalla lista UEFA
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ennesima conferma sul probabile divorzio tra l’Inter, Guarin e Campagnaro: il club di Milano avrebbe deciso di tagliare i due giocatori dalla lista UEFA. I nerazzurri vorrebbero piazzare i due giocatori sul mercato e il mancato inserimento nel gruppo per l’Europa League potrebbe essere l’ultimo avvertimento ai giocatori. In particolare, come riporta Rai Sport, il club di Thohir sarebbe indispettito dai continui rifiuti dei giocatori alle varie offerte ricevute: l’ex Napoli ha rifiutato il Genoa e sta faticando a trovare l’accordo con la Sampdoria, l’ex Porto ha detto no nell’ordine a Zenit di Sanpietroburgo, Rubin Kazan, Dinamo Mosca e Wolfsburg.

Hugo Campagnaro pronto a lasciare l'Inter.

Hugo Campagnaro pronto a lasciare l’Inter.

FUORI CAMPAGNARO, DENTRO ROLANDO – Le due operazioni sono strettamente legate: al momento il reparto arretrato dell’Inter è al completo, ma Mazzarri vuole il ritorno del portoghese che ha fatto bene la passata stagione. A fargli posto sarà proprio l’argentino, che potrebbe tornare a Genova, sponda blucerchiata: le due operazioni si dovranno incastrare quasi in contemporanea, con Campagnaro che dirà addio (facendo risparmiare ai nerazzurri 1,6 milioni d’ingaggio) e Rolando che tornerà a Milano, con circa 2 milioni da versare al Porto.

GUARIN, SITUAZIONE INTRICATA – Fredy Guarin è un po’ come la sora Maria, tutti lo vogliono e nessuno se lo piglia. Anzi, ad essere precisi di club che avrebbero voluto prenderlo ce n’erano, ma sono stati tutti rifiutati dal colombiano, che (giustamente) vuole lasciare l’Inter solo per approdare in un club di pari livello o superiore. Va da se che club del campionato russo (Rubin, Dinamo Mosca e Zenit) sono stati scartati fin da subito, così come il Wolfsburg. Il Guaro aspetta la chiamata o della Juve o del Manchester United, peccato che entrambe siano impegnate nella partita a scacchi sul fronte Vidal e, per il momento, non sembrano volerne di comprare l’ex Porto.

L’Inter comunque fa sul serio, i diretti interessati sono stati avvisati: ora sta a loro decidere se passare una stagione ai margini o se decidersi a partire per trovare spazio altrove.

Jacopo Gino (@jacopogino)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *