Giuseppe Landi
No Comments

Il Torino cala il poker all’Olimpico e accede al play-off

I granata si ripetono in casa contro gli svedesi del Brommapojkarna. Domani saranno testa di serie nell'urna di Nyon

Il Torino cala il poker all’Olimpico e accede al play-off
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo il 3-0 dell’andata il Torino si ripete in casa, rifilando altre quattro reti agli svedesi del Brommapojkarna. Doppia vittoria che permette agli uomini di Ventura di accedere al play-off  di Europa League. Domani sarà testa di serie nell’urna di Nyon.

La coreografia della curva granata per la prima gara europea del Torino all'Olimpico

La coreografia della curva granata per la prima gara europea all’Olimpico del Torino

LA PARTITA – Gara piuttosto agevole per i granata, che passano subito in vantaggio al 3′ con un autogol di Jonsson, dopo un salvataggio del portiere Blazevic su tiro di Larrondo. Strada in discesa quindi per il Torino, con il Brommapojkarna che non riesce a rendersi pericoloso. Solo i padroni di casa in campo, fanno girare bene il pallone e controllano il match, spingendo a tratti con gli esterni Darmian e Molinaro. Dopo due occasioni per Larrondo e una sassata centrale di Benassi, al 37′ arriva il raddoppio: serata sfortunatissima per Jonsson, autore questa volta della deviazione decisiva su cross di Darmian. Al rientro dagli spogliatoi subito una grande chance per Barreto, ma la sua conclusione rasoterra non riesce a battere il portiere svedese. Al 54′ entra Quagliarella, ed è ovazione dello stadio Olimpico per l’ex Juventus. Blazevic compie interventi prodigiosi, Bovo riesce a batterlo ma la palla si stampa sul palo sul suo destro a giro. All’80’ arriva il momento del primo gol in maglia granata di Quagliarella, che dagli 11 metri non sbaglia; rigore assegnato dal direttore di gara per un fallo di mani di Magnusson. Al 90′ arriva anche il poker con un colpo di testa perfetto del venezuelano Martinez.

Il tabellino della gara:

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik (81′ Jansson), Moretti; Darmian, Nocerino, Perez, Benassi, Molinaro; Barreto (63′ Martinez), Larrondo (55′ Quagliarella). A disposizione: Gomis, Vesovic, Masiello, Gazzi,. Allenatore: Ventura.

BROMMAPOJKARNA (4-3-3): Blazevic; Falkeborn, Bjiorkstrom, Starfelt (77′ Soderstrom), Jonsson; Albornoz (46′ Petrovic), Karlstrom, Ngouali; Barktrot, Rexhepi (61′ Magnusson), Asbrink. A disposizione: Norhagen, Eriksson, Kouakou, Hellberg. Allenatore: Billborn.

MARCATORI: 3′ aut. Jonsson, 37′ Darmian, 80′ rig. Quagliarella, 90′ Martinez (T)

AMMONITI: Karlstrom (B)

ARBITRO: Raczkowski (Polonia)

@PepLandi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *