Simone Gianfriddo
No Comments

Mondiali Basket: Krzyzewski ha scelto, ecco i 16 del Team USA

Coach K ha diramato la lista dei 16 giocatori del Team USA di Basket tra i quali verranno scelti i 12 effettivi. Tagliati Wall, Bradley e Millsap

Mondiali Basket: Krzyzewski ha scelto, ecco i 16 del Team USA
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
John Wall, la stella dei WIzards escluso a sorpresa dai 16 del Team U.S.A

John Wall, la stella dei Wizards escluso a sorpresa dai 16 del Team USA

Dopo il training camp di Las Vegas, coach Mike Kryzewski ed il suo assistente Jerry Colangelo hanno scelto i 16 giocatori che inizieranno un ulteriore periodo di prova a Chicago, dove in seguito verranno scelti i 12 componenti ufficiali del Team USA che parteciperà ai Mondiali di Spagna, in programma il prossimo 30 agosto. Senza Kobe Bryant e LeBron James, le stelle saranno Kevin Durant e Derrick Rose; tagliati Millsap, Wall e Beal.

I 16 DEL TEAM USA – Dopo l’assenza forzata della  stella di Indiana Paul George, infortunatosi spaventosamente la scorsa settimana, Coach K ha scremato ulteriormente il gruppo del Team USA; i giocatori rimasti ora sono 16, anche se solo 12 voleranno per la Spagna. Oltre al sopra citato George, ai due assenti precedenti al training camp di Las Vegas Kevin Love (alle prese con la trattativa che lo porterà ai Cavs) e Blake Griffin (ancora convalescente dopo un infortunio alla schiena), altri tre giocatori sono stati tagliati e non partiranno per il Mondiale. I nomi in questione corrispondono a quelli di John Wall, Bradley Beal dei Washington Wizards e Paul Millsap degli Atlanta Hawks. Molto singolare è l’esclusione della Point guard ex Kentucky , il quale ha vissuto una stagione da All-Star portando i suoi Wizards alle semifinali di Conference, traguardo che mancava da troppo tempo nella Capitale.

Nel suo ruolo gli sono stati preferiti nomi del calibro di Steph Curry dei Warriors, Damian Lillard dei Blazers,  Kyrie Irving dei Cleveland Cavaliers e il redivivo  Derrick Rose, atteso ad un test cruciale circa il  suo reale e completo recupero. Non potevano mancare nemmeno Kevin Durant, James Harden e Anthony Davis, il quale sarà presumibilmente il Pivot titolare della compagine a stelle e strisce, con buona pace di DMC (DeMarcus Cousins).

Ecco l’elenco completo dei 16 rimasti:

POINT GUARD – Kyrie Irving, Stephen Curry, Derrick Rose, Damian Lillard. Il play di Portland pare il più papabile a lasciare il Team USA.

SHOOTING GUARD – James Harden, Klay Thompson, Kyle Korver. Il cecchino degli Hawks è già con le valigie in mano nonostante la sua versatilità.

SMALL FORWARD – Chandler Parsons, DeMar Derozan, Gordon Hayward. Tra i 3 quello quasi certo della permanenza  è la stella dei Raptors Derozan; dura la lotta tra Parsons e Hayward, anche se quest’ultimo dovrebbe avere la meglio sul neo Mavs.

POWER FORWARD – Kevin Durant, Kenneth Faried. Sul primo non c’è neanche da discutere, l’ala forte dei Nuggets andrà anch’egli in Spagna visto il taglio di  Millsap e le mancanze di alternative nel ruolo  per Kryzewsky.

CENTER – Anthony Davis, DeMarcus Cousins, Mason Plumlee, Andre Drummond. Anche nello spot di Pivot la scelta non è così scontata, eccezion fata per Davis. Cousins ha un talento infinito ma è noto anche per essere un vero bad boy, mentre Plumlee e Drummond sono ancora in rampa di lancio.

Se volessimo fare un pronostico, i 4 papabili che diranno addio ai Mondiali sono: Damian Lillard, Kyle Korver, Chandler Parsons e Jason Plumlee.

Simone Gianfriddo

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *