Antonio Guarino
No Comments

Champions League: i primi verdetti del 3°turno preliminare

Si sono giocate, ieri sera, le prime gare di ritorno del 3°turno preliminare di Champions League, da cui uscirà l'avversaria del Napoli nel turno di Play-Off di fine Agosto.

Champions League: i primi verdetti del 3°turno preliminare
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il terzo turno preliminare di Champions League ha emesso i suoi primi verdetti, con le prime gare di ritorno giocatesi ieri sera.

PERCORSO PIAZZATI – Sette giorni fa vi avevamo raccontato l’esito delle partite d’andata del cosiddetto percorso “Piazzati”, da cui uscirà l’avversaria del Napoli nel prossimo turno Play-Off. In attesa che il quadro delle papabili rivali vada a completarsi questa sera, Lille e Standard Liegi hanno già strappato il pass per il turno successivo:

LILLE (FRA) – GRASSOPPHERS (SUI) 1-1

Dopo il successo transalpino in Svizzera dell’andata (0-2), la partita di Villeneuve d’Ascq non regala particolari sorprese: al 19′ il Mètropole è già avanti con il gol dell’ex Lione Florent Balmont, cui fa seguito – al 33′ – il pari svizzero siglato dal centrocampista albanese Amir Abrashi. Il Grassopphers prova a spaventare il Lille, ma l’espulsione al 68′ del difensore croato Pavlovic mette la parola fine ad ogni tentativo di rimonta della squadra guidata dal tedesco Michael Skibbe. Gli svizzeri, eliminati dalla massima competizione, “retrocedono” al Play-Off di Europa League, dove potrebbero incrociare l’Inter di Walter Mazzarri.

PANATHINAIKOS (GRE) – STANDARD LIEGI (BEL) 1-2

Vi avevamo già preannunciato, dopo lo 0-0 dell’andata, che la sfida tra queste due squadre avrebbe riservato maggior spettacolo nella gara di ritorno, e così è stato. I greci passano in vantaggio al 17′ grazie ad un autogol del difensore bosniaco dello Standard, Dino Arslanagic, ma devono prontamente subire la rimonta della squadra belga che, al 36′, pareggia i conti con un gol del terzino mancino di origini congolesi – classe ’95 – Boli Bolingoli-Mbombo e, al 42′, realizza il gol qualificazione per merito dell’esterno d’attacco M’Poku, su cui proprio il Napoli ha effettuato più di un sondaggio. Anche per il Panathinaikos, sconfitto inaspettatamente tra le mura amiche, si aprono le porte dei Play-Off di Europa League.

Stadio Champions

La Champions League emette i suoi primi verdetti, in attesa della composizione finale delle squadre che parteciperanno alla fase a gironi

PERCORSO CAMPIONI – Primi verdetti anche nel percorso “Campioni” di questo terzo turno preliminare di Champions League: i bielorussi del Bate Borisov ribaltano l’1-0 subito in Ungheria dal Debrecen, imponendosi davanti al proprio pubblico per 3-1, col gol qualificazione – realizzato dal beniamino di casa Sergej Krivets – arrivato al 94′. Superano il turno anche gli sloveni del Maribor, ai danni degli israeliani del Maccabi Tel-Aviv: per ovvie ragioni di sicurezza – alla luce del sanguinoso conflitto che sta interessando Israele e, soprattutto, la Striscia di Gaza – la partita è stata giocata sul “neutro” di Larnaca, in Cipro, ed è terminata in parità per 2-2, un risultato che – alla luce dell’1-0 a favore dei Campioni di Slovenia di sette giorni fa – apre le porte del Play-Off alla squadra guidata da Ante Simundza.

Retrocedono in Europa League, quindi, Debrecen e Maccabi Tel-Aviv.

IL PROGRAMMA DI STASERA – Si completa, questa sera, il terzo turno preliminare di Champions, con le gare di seguito riportate.

PERCORSO PIAZZATI:

ZENIT SAN PIETROBURGO (RUS) – AEL LIMASSOL (CYP) – And: 0-1

COPENAGHEN (DEN) – DNIPRO (UKR) – And: 0-0

BESIKTAS (TUR) – FEYENOORD (HOL) – And: 2-1

PERCORSO CAMPIONI:

SALISBURGO (AUT) – QARABAG (AZR) – And: 1-2

SHERIFF TIRASPOL (MOL) – SLOVAN BRATISLAVA (SVK) – And: 1-2

DINAMO ZAGABRIA (CRO) – AALBORG (DEN) – And: 1-0

CELTIC GLASGOW (SCO) – LEGIA VARSAVIA (POL) – And: 1-4

STEAUA BUCAREST (ROM) – AKTOBE (KAZ) – And: 2-2

APOEL NICOSIA (CYP) – HJK HELSINKI (FIN) – And: 2-2

MALMOE (SWE) – SPARTA PRAGA (CZE) – And: 2-4

PARTIZAN BELGRADO (SER) – LUDOGORETS (BUL) – And: 0-0

 Antonio Guarino (@GuarinTony)

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *