Jacopo Bertone
No Comments

Calciomercato: la top 11 dei possibili arrivi in Serie A | Esclusivo

Il calciomercato porta ogni anno nuovi giocatori in Italia: analizziamo quale potrebbe essere la "squadra" che calcherà i campi della Serie A

Calciomercato: la top 11 dei possibili arrivi in Serie A | Esclusivo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
La top 11 dei possibili arrivi in Serie A

La top 11 dei possibili arrivi in Serie A

Il calcio, si sa, non è altro che una delle modalità più riuscite con cui l’uomo stimola la sua fantasia, che può nascere sia dal bisogno fisico di spedire un pallone in porta sia dalla vista del proprio beniamino che dribbla l’avversario tanto odiato, ma oggi la vogliamo usare per provare ad immaginare quali potrebbero essere gli 11 migliori giocatori in arrivo dall’estero a far parte del nostro campionato nella stagione 2014-2015.

MANUEL ALMUNIA – L’ex Arsenal è l’ultima idea del Cagliari per coprire il ruolo di portiere titolare: qualche paperone ma anche tanta esperienza nel curriculum del nativo di Pamplona, che ha totalizzato ben 175 presenze con la maglia dei Gunners, con la possibilità di disputare anche diverse partite di Champions League prima di trasferirsi al Watford, raccogliendo modeste soddisfazioni. Legittimo pensare che si potesse trovare di meglio, ma a Cagliari sono sicuri che il vecchio Almunia porterà sicurezza ai “romantici” schemi difensivi di mister Zeman.

DANI ALVES – La notizia è freschissima, arriva dalla Spagna e dice che Thohir sta facendo un tentativo concreto per assicurarsi le prestazioni del fortissimo laterale brasiliano; 297 partite e 20 goal in maglia blaugrana, oltre a più di una dozzina trofei conquistati, farebbero del classe ’83 un acquisto straordinario per l’Inter di Mazzarri che tanto bene sta facendo in questo precampionato ma che ha bisogno di uomini di spessore per colmare il gap con Juventus, Napoli e Roma come dimostra anche il precedente acquisto di Vidic.

RAFA MARQUEZ – Si erano perse le tracce di questo centrale dai piedi dorati, ma il Mondiale brasiliano ci ha detto che anche a 35 anni Marquez può essere una risorsa importantissima, soprattutto per squadre di metà classifica con sogni da grande come Sampdoria e Hellas Verona, che da tempo hanno messo gli occhi sul nativo di Zamora. Le pretendenti per un giocatore del genere non mancano, ma le possibilità di vederlo nel nostro campionato l’anno prossimo rimangono comunque alte.

EDER BALANTA – Questo giovanissimo difensore colombiano ha disputato un’ottima stagione con il River Plate, venendo schierato quasi sempre da titolare e acquisendo dimestichezza col livello (altissimo!) di pressione che si respira nel calorosissimo campionato argentino. Una convincente prestazione contro il Giappone agli ultimi Mondiali ha convinto Inter, Juventus e diverse squadre spagnole a puntare su di lui, anche se al momento nessuna delle pretendenti ha avanzato offerte concrete per il classe ’93, la soluzione del giallo si scoprirà solo negli ultimi giorni di mercato.

MATIJA NASTASIC – In Inghilterra ci si aspettava di più da questo ragazzo che tanto aveva impressionato nel campionato con la maglia della Fiorentina, il quale non è stato dimenticato dalla Juventus, convinta che il giocatore possa riacquistare sicurezza tornando in Italia, con giocatori come Chiellini e Barzagli a indicargli la via. La Juve cerca un difensore, il Manchester City sembra disposto a parlarne, per Nastasic potrebbe profilarsi un futuro a Torino.

MAROUANE FELLAINI – E’ vero: il “bellicapelli” belga ha giocato poco e male nella sua prima stagione al Manchester United, ma trovatemi un giocatore dei Red Devils che abbia disputato una buona annata! Le qualità del ragazzo, dotato di un eccellente colpo di testa e di una duttilità tattica più che apprezzabile, non sono in discussione, ma potrebbe non esserci spazio per lui nell’11 di Van Gaal ed ecco che entra in gioco il Napoli; Benitez conosce bene le doti di Fellaini, un suo arrivo ai piedi del Vesuvio potrebbe dare a squadra e tifosi la spinta giusta per approcciare la nuova stagione con entusiasmo, anche se l’affare è tanto stuzzicante quanto difficile.

FERREIRA CARRASCO – Su di lui ci sono state la Juventus e soprattutto la Roma, che ha visto negli ultimi giorni il raffreddamento della pista che porta al talentuoso centrocampista belga, complice il possibile rinnovo con il Monaco, ma che in fondo spera ancora di accaparrarsi il ragazzo. Nelle ultime due stagioni, quel vecchio lupo di mare di Claudio Ranieri si è affidato molto spesso al talento classe ’93, capace di portare qualità e al contempo sostanza in mezzo al campo. Potrebbe essere un colpo in prospettiva, l’ennesimo per Walter Sabatini.

ADRIEN RABIOT – Tanto cervello sotto quei riccioli, merce rara in un ruolo dove gli incontristi abbondano ma il fosforo scarseggia. Al Psg è chiuso da un numero piuttosto consistente di fuoriclasse, ma Juventus, Milan e Inter si sono innamorate di questo ragazzo classe ’95(!!!), così come anche gran parte dei maggiori club europei, inoltre l’ex Tolosa è in scadenza di contratto, cosa che non fa altro che aumentare la concorrenza per questo grande talento. Servirà tempo, ma anche coraggio, forse il discorso sarà rinviato alla prossima stagione ma il futuro di Rabiot potrebbe essere nel nostro paese.

LUCAS LEIVA – Brasiliano atipico, dotato di grande temperamento oltre che di mezzi offensivi piuttosto limitati, Lucas Leiva è sicuramente un centrocampista di livello internazionale, non a caso il Napoli lo sta trattando da diverso tempo. Il Liverpool è una bottega cara, ma il ragazzo sembra ormai chiuso a centrocampo visti gli ultimi colpi dei Reds, perciò i dirigenti partenopei faranno leva su quest’aspetto per accaparrarsi l’ex Gremio e rinfoltire i ranghi di mister Benitez, già suò allenatore qualche stagione fa.

JOEL CAMPBELL – E’ stato una delle rivelazioni del Mondiale, dimostrando di avere la maturità di fare sostanzialmente reparto da solo e al contempo un’entusiasmante potenza fisica, che fanno di Joel Campbell un pezzo molto pregiato di questo calciomercato. E’ il sogno del Milan, Pippo Inzaghi ne è innamorato, vedremo se quel vecchio volpone di Galliani riuscirà ad accaparrarselo, anche se Wenger non sembra essere molto disposto a sedersi al tavolo delle trattative.

JAVIER HERNANDEZ – Il “Chicharito” non sembra far parte dei piani del Manchester United, ecco allora che squadre come Inter e Juventus si potrebbero fare avanti con un’offerta ufficiale già nei prossimi giorni. L’Inter deve ancora sostituire Milito, la Juve ha bisogno di una quinta punta: il nome di Hernandez è perfetto per entrambe le contendenti, dal momento che parliamo di un bomber di razza, ancora giovane e con alle spalle diverse stagioni agli ordini di Sir Alex Ferguson, un maestro nel forgiare i talenti ancora acerbi. Vedremo dunque chi avrà la meglio, ma Hernandez piace, molto.

Questo è quello che la fantasia ha suggerito a chi vi scrive: fateci sapere cosa vi dice la vostra!

Jacopo Bertone (@JackSpartan92)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *