Connect with us

Football

Juventus, Romulo si presenta: “Aiuterò il club per continuare a vincere”

Pubblicato

|

Romulo, la sua avventura nella Juve non è partitas bene

CHI E’ ROMULO – Agonismo, grinta, inserimenti e duttilità tattica: così viene descritto il nuovo acquisto della Juventus sul sito della società bianconera. Proprio sull’ultimo termine si è anche soffermato l’ad bianconero Beppe Marotta. “L’acquisto è stato suggerito dalla sua versatilità, che permette al giocatore di occupare più posizioni. Esterno o interno di centrocampo, all’occorrenza terzino destro”. Cresciuto calcisticamente nella sua terra natale, il Brasile, arriva in Italia nella stagione 2011/12, alla Fiorentina di Montella, dove passa due stagioni. E’ però nell’Hellas Verona che il giocatore si consacra: 32 presenze, 6 goal, 8 assist e prestazioni convincenti.

LE PAROLE – “Sono molto felice di essere qui e darò tutto per aiutare la Juventus a continuare a vincere. Ho parlato con Allegri e gli ho detto di essere pronto a giocare in qualsiasi posizione lui mi chieda.  Ho fatto tanti sacrifici per essere qua. Non ho mai mollato e continuerò a lottare per far vincere ancora la Juve. Indosserò la numero 2. Quando ero bambino ho sempre portato la maglia con quel numero e voglio continuare qui la tradizione”.

Sono queste le prime parole di Romulo Souza Orestes, duttile centrocampista brasiliano classe ’87, arrivato questa mattina alla corte di Allegri. L’accordo con l’Hellas è arrivato dopo settimane di trattative: ai veneti andranno 1 mln per il prestito, con diritto di riscatto fissato a 6mln. Riscatto che diventerà obbligatorio se il giocatore dovesse disputare almeno il 60% delle gare ufficiali in bianconero.

UFFICIALE ISLA AL QPR – Arrivano anche conferme su Mauricio Isla: il cileno è oramai un giocatore del QPR. Lo ha confermato Marotta: “L’affare può dirsi concluso. Isla domani sarà in Inghilterra per le visite mediche. La formula? Prestito con diritto di riscatto”.

Matteo Amerena

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending