Enrico Cunego
No Comments

Calciomercato: Ronaldinho, dove sarà il tuo futuro?

Il "Dentuco" ha rescisso il proprio contratto con l'Atletico Mineiro, ora resta da capire quale sarà la sua prossima squadra. Si parla di Boca Juniors

Calciomercato: Ronaldinho, dove sarà il tuo futuro?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Ronaldinho per Riquelme?

Ronaldinho per Riquelme?

Era nell’aria e ieri è arrivata l’ufficialità. Ronaldinho non è più un giocatore dell’Atletico Mineiro. Il “Dentuco” lascia dopo 2 stagioni la maglia bianco-nera del club di Belo Horizonte ed ora è in cerca di una nuova sistemazione. Non è da escludere un ritorno in Europa o un passaggio alla MLS americana, ma nelle ultime ore si sta amplificando la notizia di una forte offensiva del Boca Juniors per l’ex Barça e Milan. L’obbiettivo è quello di sostituire Juan Roman Riquelme, accasatosi all’Argentinos Juniors dopo aver rotto con gli xeneizes. Ronaldinho sembra avere l’identikit ideale per prenderne l’eredità: innanzitutto sarebbe uno straordinario colpo d’immagine e di marketing, sia per il blasone del club di Buenos Aires sia per l’enorme notorietà che ancora possiede l’ex stella della nazionale brasiliana, specialmente in Sud America. Finora questa è l’unica notizia di interessamento concreto, tanto che i bookmakers danno il passaggio agli argentini a 2,50.

2 ANNI DI VITTORIE – Ronaldinho lascia l’Atletico Mineiro dopo una parentesi memorabile per tutti i tifosi del “Galo“, come viene affettuosamente chiamato il club bianco-nero acerrimo rivale del Cruzeiro. Arrivato a Belo Horizonte dopo gli enormi malumori che lo avevano indotto a lasciare il Flamengo dopo un solo anno, con la maglia del Galo il “Dentuco” ha ritrovato la classe e la forma migliore per trascinare la propria squadra prima al successo nel campionato statale del Minas Gerais contro il rivale Cruzeiro, e poi, soprattutto, alla storica Copa Libertadores conquistata il 24 luglio 2013 contro l’Olimpia Asuncion, al termine di un entusiasmante sfida terminata ai rigori. Il contributo di Dinho è stato estremamente importante, grazie a 4 gol e ben 8 assist nel corso della competizione, numeri che hanno contribuito alla conquista del premio come miglior giocatore del Sud America. Ennesimi trionfi per un giocatore già vincitore di Pallone d’Oro, Coppa del Mondo, Coppa America e Champions League! A dicembre la deludente eliminazione dell’Atletico al Mondiale per Club per mano del Raja Casablanca priva Dinho di un nuovo successo, ma la voglia di poter ambire ad un posto tra i 23 convocati per il Mondiale brasiliano convince il numero 10 a rinnovare ancora per un altro anno a gennaio 2014. La conseguente mancata convocazione ha pesato sull’attuale rescissione del contratto, arrivata dopo l’ennesimo successo della carriera del fenomeno di Porto Alegre: la Recopa Sudamericana conquistata ai danni del Lanus solamente una settimana fa. La gara di ritorno a Buenos Aires è da considerare come l’ultima con la maglia bianco-nera per il Dentuco, che lascia dopo 85 partite e 27 reti.

DOVE ANDRAI DINHO? – Come già detto, ora è l’inizio di una nuova avventura per l’ex Barcellona e Milan. Oltre al Boca, che come abbiamo visto pare la destinazione più probabile, esistono ipotesi di un futuro in USA o Australia (Melbourne City). Suggestiva l’ipotesi di un approdo nella Premier League, dove il QPR pare aver fatto un timido interessamento, nulla di concreto però in confronto alle intenzioni del Boca. Tanta incertezza quindi, ma una cosa è certa: Dinho non ha alcuna intenzione di smettere e probabilmente ci delizierà ancora molto con le sue giocate accompagnate dal perenne sorriso sulle labbra.

Enrico Cunego  

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *