Luca Porfido
No Comments

Calendario Milan: inizio difficile per Inzaghi

Prime 3 giornate in salita per il Milan: Lazio, Parma e Juventus gli avversari di Inzaghi. La preparazione estiva sarà fondamentale per iniziare al meglio

Calendario Milan: inizio difficile per Inzaghi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Diramato il calendario di Serie A, ai milanisti non sarà sfuggito l’elenco dei primi 3 avversari.

calendario milan inzaghi allegri

Subito Milan – Juventus alla terza giornata di campionato

INIZIO COL BOTTO – Prime 3 giornate ostiche. Si parte in casa nella sfida contro la Lazio, per poi andare in trasferta a Parma la seconda giornata, mentre alla terza i rossoneri si troveranno subito di fronte Allegri, nella sfida in casa contro la Juventus. In seguito 4 giornate di calma apparente, con le partite contro Empoli, Cesena, Chievo e Verona. All’ottava ci sarà il match contro la Fiorentina, seguiranno poi Cagliari, Palermo e Sampdoria. Da sottolineare la 12esima giornata, quando il Milan di Inzaghi dovrà affrontare l’Inter nel primo derby della stagione. I rossoneri continueranno con i match contro l’Udinese e il Genoa, mentre alla 15esima giornata ci sarà un’altra partita contro una big, ovvero Milan-Napoli, a cui seguirà la Roma. Le ultime 3 saranno invece più abbordabili, dovendo affrontare Sassuolo, Torino e Atalanta.

L’IMPORTANZA DELL’ESTATE – Alla luce del calendario che attende i rossoneri alle prime tre giornate, va sottolineato come una preparazione ottimale durante l’estate sia di fondamentale importanza per cercare di iniziare il campionato al meglio. Inzaghi dovrà infatti spronare i suoi a racimolare più punti possibili sui 9 a disposizione, anche perché altrimenti l’entusiasmo e la volontà dei giocatori potrebbe vacillare, oltre che la zona in classifica. Dovendo affrontare un’unica competizione, escludendo la Coppa Italia per il primo periodo, i rossoneri potranno preparare al meglio ogni singola partita, potendo sfruttare il calo di concentrazione e di energia delle squadre impegnate in Champions.

NODO SAN SIRO – Osservando il calendario, si noterà come tutti i big-match siano in casa, tranne quello con la Roma.
Questo potrebbe essere una lama a doppio taglio per il Milan: da una parte la possibilità di giocare a San Siro le partite contro Lazio, Juventus, Fiorentina e Napoli, dall’altra, in caso di sconfitte all’andata, la possibilità di dover andare in trasferta nel girone di ritorno con un borsino degli scontri diretti a sfavore. Insomma le alternative per Inzaghi sono ridotte al minimo: il girone di andata, da diversi anni sfavorevole al Milan, sarà importante per l’andata dell’intero campionato.

Di seguito l’elenco delle partite del girone di andata del Milan:

1 giornata: Milan-Lazio
2 giornata:
Parma-Milan
3 giornata: Milan-
Juventus
4: giornata
Empoli-Milan
5 giornata:
Cesena-Milan
6 giornata: Milan-
ChievoVerona
7 giornata:
Hellas Verona-Milan
8 giornata: Milan-
Fiorentina
9 giornata: Cagliari-Milan
10 giornata: Milan-
Palermo
11 giornata:
Sampdoria-Milan
12 giornata: Milan-
Inter
13 giornata: Milan-
Udinese
14 giornata:
Genoa-Milan
15 giornata: Milan-
Napoli
16 giornata:
Roma-Milan
17 giornata: Milan-
Sassuolo
18 giornata:
Torino-Milan
19 giornata: Milan
-Atalanta

Luca Porfido

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *