Simone Viscardi
No Comments

Calendario Inter: inizio soft, le big tutte in coppia

Debutto a Torino, primo big match alla 6a con la Fiorentina. Derby alla 12a, sfida con la Juve a 3 turni dalla fine. Analizziamo il calendario 2014/15 dell'Inter

Calendario Inter: inizio soft, le big tutte in coppia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Serie A 2014/15 dell’Inter comincerà da Torino. Sarà quindi allo stadio Olimpico il calcio d’inizio di una stagione che a Milano – sponda nerazzurra – si preannuncia come quella della rinascita. Salutata l’epopea del triplete e i suoi protagonisti, la squadra allenata per il secondo anno da Walter Mazzarri riparte con rinnovato entusiasmo. Attenzione però, il cammino dal 31 agosto al 31 maggio – data dell’ultima giornata – è irto di ostacoli. Scopriamoli insieme.

Inter di scena a Torino nella prima giornata 2014/15.

Inter di scena a Torino nella prima giornata 2014/15.

INIZIO SOFT – L’inizio di campionato, spesso, è il trampolino di lancio verso una stagione entusiasmante. Incamerare un buon bottino di punti nelle primissime giornate potrebbe scatenare l’entusiasmo e caricare il morale della truppa. Ecco quindi che Sassuolo, Palermo e il doppio impegno casalingo con Atalanta e Cagliari rappresentano un viatico interessante verso una stagione da protagonisti. Più duro sarà il rush finale, con la madre di tutte le partite, ossia il Derby d’Italia con la Juve, piazzato a sole 3 giornate dal termine. Curiosità all‘ultima giornata, dove è prevista la partita contro l’Empoli. Nelle stagioni trionfali di Mancini e Mourinho l’avversario nelle fasi calde era sempre il Siena, e i tifosi interisti sperano che sia ancora una squadra toscana a celebrare un successo nerazzurro.

BIG IN COPPIA – Lo spunto più interessante, calendario alla mano, è però la curiosa distribuzione degli scontri diretti con le altre grandi del campionato. Alla 6a giornata il primo big match contro la Fiorentina, sulla carta già uno spareggio per il quarto posto, seguito immediatamente dopo dalla delicatissima sfida col Napoli. Viaggiano in coppia anche Milan e Roma, avversari rispettivamente nel 12° e 13° turno. L’ultima doppia sfida ad alta quota è prevista nel finale, con Lazio alla 16a e la già citata Juventus alla 17a. Mentre da un lato l’affrontare così ravvicinatamente tutte le avversarie più insidiose potrebbe comportare un dispendio di energie, dall’altro potrebbe invece garantire sempre alta concentrazione, una dote che è mancata nella prima stagione mazzariana, e che è invece una qualità essenziale per una squadra che ambisce a tornare sugli alti gradini che le competono.

TUTTO IL CALENDARIO – Ecco in dettaglio tutto il calendario nerazzurro 2014/15:

1a) TORINO – Inter (31 agosto 2014 – 25 gennaio 2015) 2a) Inter – SASSUOLO (14 settembre 2014 – 1° febbraio 2015) 3a) PALERMO – Inter (21 settembre 2014 – 8 febbraio 2015) 4a) Inter – ATALANTA (24 settembre 2014 – 15 febbraio 2015) 5a) Inter – CAGLIARI (28 settembre 2014 – 22 febbraio 2015) 6a) FIORENTINA – Inter (5 ottobre 2014 – 1° marzo 2015) 7a) Inter – NAPOLI (19 ottobre 2014 – 8 marzo 2015) 8a) CESENA – Inter (26 ottobre 2014 – 15 marzo 2015) 9a) Inter – SAMPDORIA (29 ottobre 2014 – 22 marzo 2015) 10a) PARMA – Inter (2 novembre 2014 – 4 aprile 2015) 11a) Inter – HELLAS VERONA (9 novembre 2014 – 12 aprile 2015) 12a) MILAN – Inter (23 novembre 2014 – 19 aprile 2015) 13a) ROMA – Inter (30 novembre 2014 – 26 aprile 2015) 14a) Inter – UDINESE (7 dicembre 2014 – 29 aprile 2015) 15a) CHIEVO VERONA – Inter (14 dicembre 2014 – 3 maggio 2015) 16a) Inter – LAZIO (21 dicembre 2014 – 10 maggio 2015) 17a) JUVENTUS – Inter (6 gennaio 2015 – 17 maggio 2015) 18a) Inter – GENOA (11 gennaio 2015 – 24 maggio 2015) 19a) EMPOLI – Inter (18 gennaio 2015 – 31 maggio 2015)

Simone Viscardi (@simojack89)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *