Antonio Guarino
No Comments

Basket, Italia prima a Skopje: ko anche la Polonia

Gli Azzurri si aggiudicano il Torneo di Skopje con tre vittorie su tre gare: Polonia ko 73-65

Basket, Italia prima a Skopje: ko anche la Polonia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’Italia del “pallone a spicchi” si aggiudica il Torneo di Skopje battendo – nell’ultimo match del quadrangolare in terra macedone – la Polonia del CT americano Mike Taylor col punteggio di 73-65. Si tratta dell’ottava vittoria in nove gare disputate in questo 2014, di cui le ultime cinque consecutive.

INIZIO IN SORDINA – Rispetto alle ultime due gare contro Montenegro e Macedonia, stavolta gli Azzurri partono più lenti. Complici le scarse percentuali al tiro (5/13) e la fatica delle due precedenti uscite, l’Italia presta un pò il fianco alla Polonia riuscendo, comunque, a limitare le offensive avversarie: al termine del primo quarto siamo sotto di un solo punto (14-15).

PRIMO ALLUNGO – Nel secondo quarto, l’Italia torna a fare ciò che sa fare e – trascinata da un super Luigi Datome che realizza 7 punti di fila – mette il muso avanti: decisiva la mossa di Pianigiani che schiera il doppio playmaker Poeta-Vitali, abbassando la squadra azzurra e velocizzando la manovra. La Polonia non può far altro che subire il basket fluido ed incisivo dei nostri e al suono della seconda sirena, dopo un vantaggio massimo di +13, siamo avanti 40-29.

CALO DI TENSIONE – I limiti mostrati, fino a questo momento, dagli Azzurri sono stati – più che tecnici – mentali: Pianigiani ha più volte lanciato questo campanello d’allarme ai suoi che, anche in questo caso, abbassano la guardia e rischiano di subire il ritorno polacco. I biancorossi, con un parziale di 18-4, si riportano a -1 (50-49), prima che Alessandro Gentile salga in cattedra: il capitano dell’Olimpia Milano (Top Scorer della serata con 16 punti) mette a referto 8 punti di fila – di cui due triple – e ristabilisce le debite distanze (60-49) al termine del terzo quarto.

GESTIONE FINALE – L’ultima frazione di gioco scorre via senza particolari patemi d’animo: gli Azzurri gestiscono bene gli ultimi assalti della Polonia e conducono in porto il match. Ottimo ancora l’apporto della panchina e la coesione mostrata dal gruppo nei momenti critici del match, che fa sorridere il CT ex Siena.

ULTIMI IMPEGNI – Messo in bacheca il Torneo di Skopje, la Nazionale di basket ha fatto ritorno in quel di Trieste: ad attenderla (dal 3 al 5 agosto) il Torneo Internazionale, che si terrà proprio nel capoluogo friulano, contro (nell’ordine) Canada, Bosnia e Serbia.

Antonio Guarino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *