Redazione
No Comments

Spa: terribile incidente alla 24 Ore

Grave incidente nella 24 Ore di Spa: le Ferrari di Mahy e Kogay si sono scontrate, con una delle due vetture andata a fuoco. Gara sospesa per un'ora

Spa: terribile incidente alla 24 Ore
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Durante la famosa 24 Ore di Spa, i piloti delle due Ferrari 458 in gara, l’inglese Marcus Mahy e il kazako Vadim Kogay, sono stati vittime di un incidente terribile, in cui il pilota inglese ha riportato delle gravi ferite. La scena, vista in diretta, è stata davvero molto raccapricciante, con entrambe le auto spezzate in due e addirittura un’incendio. Si è deciso immediatamente per la sospensione della gara, che è stata poi ripresa regolarmente dopo un’ora e mezza. Nel video incorporato in questo articolo potete guardare voi stessi la gravità del terribile incidente.

LE DINAMICHE – La gara di Spa, come già sappiamo, è in corso da sabato pomeriggio, ed è stata sospesa con la bandiera rossa per oltre un’ora dopo l’incidente dei due piloti delle Ferrari 458. Lo scontro tra le due vetture è avvenuto nel tratto tra le curve Stavelot e Blanchimont. Inizialmente è stato richiesto l’intervento della Safety Car e, dopo aver constatato la gravità delle condizioni fisiche di Mahy, dopo che la sua auto aveva addirittura preso fuoco, i giudici di gara hanno deliberato di sospendere la gara per favorire l’intervento dell’elicottero che avrebbe velocemente portato il pilota inglese all’ospedale.

LE CONDIZIONI DEI PILOTI – Marcus Mahy, come detto in precedenza, è quello che ha avuto la peggio. Le sue condizioni sono serie ma comunque stabili. Il pilota kazako, invece, è uscito dall’incidente con solo qualche graffio, ma niente di particolarmente grave. Dopo la sospensione della gara, i piloti della 24 Ore di Spa hanno parcheggiato le proprie vetture lungo il bordo della pista, parlandosi e confrontandosi tra di loro.

LA GARA – Si è poi ripreso a correre dopo oltre un’ora di attesa, con Mies in testa alla classifica con la sua Audi R8 Lms. Per quanto riguarda la categoria Pro-Am, continua il confronto tra l’Aston Martin Vantage di Turner e la Ferrari di Villorba Corse, in gara con Montermini, Castellacci, Gai e Rizzoli, in testa alla classifica del campionato.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mcFsmMyv-XQ[/youtube]

Giammarco Chianura (@GiamChianura)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *