Redazione
No Comments

La Juventus non va oltre lo 0-0 col Cesena

Seconda amichevole per Allegri. Cesena-Juventus finisce a reti bianche, squadra con poche idee ed attacco sterile. C'è bisogno di cambiare

La Juventus non va oltre lo 0-0 col Cesena
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Prima uscita stagionale per la Juventus, orfana di Conte, nelle mani di Massimiliano Allegri. L’ex tecnico del Milan ha appena iniziato un’avventura difficilissima: ripetere le gesta di una squadra vincente, capace di vincere tre scudetti di fila. Allegri schiera il modulo che ha contraddistinto la gestione Conte. In porta Storari, difesa a 3 con SorensenBonucciChiellini, sugli esterni Lichtsteiner e Motta, in mezzo Padoin, Pirlo e Pereyra, il nuovo acquisto. Davanti Llorente, che è sembrato contro il Lucento il più in palla tra i bianconeri, e Giovinco.

LA PARTITA – Primo tempo a ritmi abbastanza buoni, il primo brivido arriva quando Pirlo, grazie ad un pallone ben domato da Llorente, prova a sorprendere Leali, che devia in calcio d’angolo. Buona occasione anche per il Cesena, quando Defrel mette i brividi a Storari con un gran tiro dalla distanza. All’inizio della ripresa Allegri ne cambia sei: entrano Pepe, Asamoah, Marrone, Caceres, Ogbonna e Marchisio. Quando entra Kinglsey Coman, la Juve aumenta il tasso tecnico, e il francese fa vedere buone giocate e movimenti, senza mai però rendersi davvero pericoloso. Al termine dei 4′ minuti di recupero la partita termina a reti inviolate, senza grandi emozioni e azioni degne di nota.

IL COMMENTO – Juventus che è apparsa sterile, senza idee, una squadra fantasma e versione impoverita di quella che era stata sotto la guida di Antonio Conte. Credo che Allegri debba dare una sua identità alla squadra, per far voltare pagina ed iniziare un nuovo capitolo della storia bianconera. Difesa a quattro quindi, che potrà essere provata con l’approdo di Patrice Evra. Il francese è arrivato a Torino, domani verrà presentato alla stampa e poi partirà insieme a tutta la squadra alla volta del tour asiatico. Ai bianconeri potrebbe unirsi anche il brasiliano Romulo. Marotta nel pre-partita ha infatti annunciato: “Romulo può partire con la Juventus per l’Asia domenica prossima. I contatti con il Verona sono costanti, se non succederanno episodi negativi contiamo di definire nei prossimi giorni”.

Matteo Amerena

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *