Redazione
No Comments

F1, Alonso si arrende: “Lavoriamo per la prossima stagione”

Lo spagnolo ammette il divario con le avversarie. Adesso si lavora per il 2015

F1, Alonso si arrende: “Lavoriamo per la prossima stagione”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Fernando Alonso ha usato toni di una persona che vorrebbe essere ottimista ma che, viste le recenti delusioni, proprio non ci riesce. Il settimo posto nelle qualifiche del GP di Germania conferma il divario tra lo spagnolo e gli altri piloti. La Ferrari è sprofondata nel caldo record dell’asfalto tedesco (57 gradi) e Alonso si è lasciato andare con i giornalisti sul periodo nero della sua squadra: “Il nostro livello è questo! E sarà così fino a novembre”. Non ha usato scuse Alonso nei commenti sulle prove del Gran Premio tedesco: “Si, quando fa meno caldo andiamo meglio, qui soffriamo il consumo delle gomme dovuto alla mancanza di carico aerodinamico. Questo problema, che può essere mascherato nelle prove grazie alle gomme nuove, viene accentuato ancora di più in gara, dove ci sarà da soffrire di più. Questo è il livello di questa macchina. Non possiamo fare di più, sarà così fino alla fine del mondiale.

Alonso rivela però dettagli sulla vettura del 2015. James Allison, il nuovo dt della Ferrari ha raccontato venerdì di aver mostrato ad Alonso e Raikkonen i nuovi progetti e di avere ottenuto grandi consensi dai due piloti. Le dichiarazioni di Alonso sembrano però meno convinte: “Sono in Formula 1 da quattordici anni. E di presentazioni del genere ne ho viste davvero tante. A luglio i progetti sono tutti stupendi. A novembre anche. A gennaio sono super. Il problema, però, è che poi arrivi a febbraio, in pista, e a quel punto scopri che ci sono solo due o tre squadre al massimo che sono in grado di vincere. Devo ammettere che comunque ho una sensazione positiva. Anche perché credo che la differenza tra le vetture 2015 e quelle in pista quest’anno sarà maggiore rispetto a quella che eravamo abituati a vedere in passato”. I tifosi della scuderia di Maranello sperano in un 2015 positivo per tornare ai successi di un tempo.

Daniele Fornesi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *