Redazione
No Comments

ATP Umago: fuori Seppi, Fognini ai quarti

Pablo Cuevas ha superato Seppi con il punteggio di 6-3, 6-1. Fognini, invece, si è imposto su Albert Montanés per 7-6, 6-0.

ATP Umago: fuori Seppi, Fognini ai quarti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Fabio Fognini, per lui pioggia di critiche dopo il nervosismo mostrato in campo

Fabio Fognini

Finisce subito l’avventura di Andreas Seppi al torneo ATP di Umago. Il tennista di Bolzano, dopo aver battuto il giovane tennista siciliano Marco Cecchinato, non è riuscito a ripetersi anche nell’incontro con Pablo Cuevas, che ha vinto agevolmente con il risultato di 6-3, 6-1. Fabio Fognini, invece, dopo aver usufruito di un bye al secondo turno, debutta nel migliore dei modi nel torneo croato, imponendosi su Albert Montanés per 7-6, 6-0.

L’INCONTRO DI SEPPI – Andreas Seppi è stato sicuramente sfortunato ad aver incontrato un tennista che, nell’ultimo periodo, sta mettendo in mostra una forma smagliante; Pablo Cuevas, infatti, ha vinto il torneo di Bastad, ed è riuscito a collezionare ben dieci vittorie di seguito, contando anche questa su Seppi. Il tennista azzurro non è mai entrato psicologicamente in partita, e l’uruguaiano ne ha approfittato per imporre la sua strategia di gioco, liquidando l’avversario in un’ora e due minuti. Seppi era la teste di serie numero 6 del torneo, mentre Cuevas ha dovuto superare le qualificazioni.

L’INCONTRO DI FOGNINI – L’altro tennista azzurro nel tabellone, nonché testa di serie numero 1 del torneo, vale a dire Fabio Fognini, è riuscito invece a superare lo spagnolo Albert Montanés in un match che si è praticamente giocato solamente fino alla fine del primo set. Montanés, fin dal primo game, ha spinto incredibilmente su quasi tutte le palle, costringendo il tennista italiano a commettere qualche errore di troppo, e riuscendo di conseguenza a trascinarlo ai Tie Break. Fognini riesce a restare calmo e concentrato, e chiude il Tie Break con il punteggio di 7-2. Nel secondo set, invece, Albert Montanés si arrende alla potenza dei colpi del suo avversario, che in più occasioni riesce ad entrare con i piedi nel campo per accelerare il gioco, chiudendo in poco tempo con il risultato di 6-0. Fognini al prossimo turno se la vedrà con la giovane rivelazione del torneo, il diciassettenne croato Borna Coric, che ha superato il suo avversario Horacio Zeballos con il punteggio di 7-6, 6-3.

GLI ALTRI INCONTRI – Tra gli altri incontri che si sono disputati ieri, non di minore importanza è la spettacolare partita tra Joao Sousa e Teymuraz Gabashvili. I due tennisti si sono dati filo da torcere a vicenda, ma alla fine ad uscirne vincitore, rimontando dopo aver perso il primo set, è stato il tennista russo con il risultato di 3-6, 6-4, 6-2. L’altro incontro era quello tra Coric e Zeballos che, come detto in precedenza, ha visto trionfare il giovane tennista croato.

Giammarco Chianura (@GiamChianura)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *