Antonio Guarino
No Comments

Basket, nasce la Serie A 2014/15

A Milano, presso la storica Sala Buzzati del Corriere della Sera, sorteggiati i calendari 2014/2015 della Serie A di Basket.

Basket, nasce la Serie A 2014/15
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La nuova stagione 2014/2015 della Serie A Beko ha svelato il suo volto. Sono stati, infatti, stilati questo pomeriggio – nella splendida cornice della Sala Buzzati di Milano – i calendari della massima divisione nazionale di pallacanestro. Un campionato, quello che partirà il prossimo 12 ottobre, che sarà orfano dei vice-campioni d’Italia della Mens Sana Siena, dichiarata fallita lo scorso 9 luglio dal Tribunale del capoluogo toscano.

LA “X” DEL CALENDARIO – Il posto dei toscani, che ripartiranno dalla DNB, verrà preso da Capo d’Orlando, finalista dei play-off promozione nella scorsa DNA Gold, poi persi contro Trento. I siciliani sono stati ufficialmente ripescati dal Consiglio Federale, ma affinché la loro partecipazione alla prossima Serie A diventi realtà, la società del Presidente Sindoni dovrà regolarizzare l’iscrizione entro la fine del mese di Luglio. Nell’attesa che la burocrazia faccia il suo corso, il calendario appena sorteggiato presenta formalmente una “X” che farà, poi, spazio proprio alla compagine isolana che, nella prima giornata, ospiterà Pistoia, una delle rivelazioni dello scorso campionato.

SI PARTE CON DUE DERBY – Procediamo, però, con ordine: i campioni d’Italia dell’Olimpia Milano esordiranno al PalaRadi di Cremona contro la Vanoli, in uno dei due derby lombardi che il computer ha riservato per il primo round della Regular Season. A Varese, infatti, la Cimberio di coach Pozzecco ospiterà gli acerrimi rivali di Cantù, in una gara che promette scintille sul parquet di un PalaWhirpool che si prepara per il tutto esaurito.

LE RIVALI – Sassari e Reggio Emilia sembrano al momento le rivali più accreditate di Milano: per i sardi, che l’anno prossimo saranno impegnati per la prima volta nella loro storia in Eurolega, esordio casalingo con la Virtus Bologna, che partirà in campionato con un -2 causato da ritardi nei pagamenti, mentre per gli emiliani – protagonisti di un ottimo mercato in cui spicca l’acquisto proprio dagli isolani della stella Drake Diener – esordio sul parquet della neopromossa Trento. Un gradino più sotto la Lottomatica Roma, che esordirà tra le mura amiche contro l’ostica Juve Caserta, mentre desta curiosità l’avventura di coach Recalcati alla guida di un’ambiziosa Venezia, impegnata nel primo match dell’anno contro l’altra compagine campana del campionato, la Scandone Avellino. Completa il quadro Brindisi-Pesaro, con i pugliesi chiamati a ripetere l’ottima annata appena trascorsa che li ha visti prima Campioni d’Inverno e poi giungere fino ai play-off scudetto e alle semifinali di Coppa Italia, e i marchigiani desiderosi di riscattare l’opaca stagione appena vissuta.

LE DATE – Come già preannunciato, la Regular Season partirà il 12 ottobre 2014 e si concluderà il 10 maggio 2015, con il successivo inizio dei play-off per il titolo. Previste due soste: la prima il 18 gennaio 2015, quando ci sarà in programma l’All Star Game, la seconda ed ultima il 22 febbraio 2015, per consentire lo svolgimento delle Final Eight di Coppa Italia (20-22/02/2015), la cui sede è ancora da stabilirsi.

APPUNTAMENTO SUPERCOPPA – In attesa dell’inizio ufficiale, la stagione cestistica offrirà un primo grande appuntamento, la Supercoppa Italia. Il trofeo sarà assegnato a Sassari e si disputerà il 4 e 5 ottobre: a contendersela, in un nuovo formato che prevede una vera e propria Final Four, saranno i padroni di casa della Dinamo, detentori della Coppa Italia. i campioni nazionali di Milano, l’ Enel Brindisi, che sostituisce l’esclusa Siena, e la Lottomatica Roma, semifinalista nell’ultima corsa al titolo nazionale.

Antonio Guarino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *