Andrea Bonfantini
No Comments

Serie A, i nuovi arrivi: Joshua Brillante alla Fiorentina

Continua la rubrica di Sportcafe24 sulla presentazione dei nuovi arrivi in Serie A in vista della stagione 2014/15. E' il momento di Joshua Brillante, neo acquisto Viola

Serie A, i nuovi arrivi: Joshua Brillante alla Fiorentina
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Continua la rubrica di SportCafe24 riguardo la presentazione dei nuovi talenti pronti ad approdare in serie A. E’ oggi il turno di Joshua Brillante, giovane promessa del calcio Australiano classe ’93 proveniente dai Newcastle Jets che andrà a rinforzare la linea mediana dei Viola portando fisicità e freschezza atletica.

CARATTERISTICHE TECNICHE – Brillante è sicuramente uno dei talenti più promettenti dei Socceroos, un centrocampista dal fisico compatto e brevilineo alto 177 cm che si portano dietro una stazza di 74 kg, pedina duttile grazie al suo grande dinamismo. Gemma ancora da sgrezzare, non dispone di grandissime doti tecniche ma il suo piede preferito, il destro, non sfigura quando Brillante viene utilizzato da terzino-esterno destro, dove ha dimostrato di possedere un buon cross insieme ad una forza di spinta notevole: il suo posizionamento ideale rimane comunque in mezzo al campo dove si cala perfettamente nel ruolo di incontrista, un mediano di rottura che rende al massimo quando affiancato a un regista dai piedi buoni come, nel caso della Fiorentina, potrebbe essere Pizarro o all’occorrenza Borja Valero. La sua giovane età non pone limiti ai suoi margini di miglioramento sia dal punto di vista tattico sia da quello tecnico dove, sotto la sapiente guida di Vincenzo Montella, potrà ampliare la sua visione di gioco e la sua capacità di far ripartire l’azione senza limitarsi soltanto alla fase di interdizione.

Joshua Brillante miglior giovane australiano del 2013

Joshua Brillante miglior giovane australiano del 2013

BIOGRAFIA E CARRIERA – Nato il 25 marzo 1993 a Bundaberg, cuore pulsante del meraviglioso Queensland, Brillante si distingue subito per la sua propensione allo sport, tendenza che lo porta giovanissimo a militare nella squadra cittadina del Bundaberg Spirit prendendo parte al campionato statale alla giovanissima età di 15 anni. Appare subito chiaro che la stoffa c’è e così, solo due anni dopo, fa il suo esordio nel massimo campionato asutraliano, la A-League, con la maglia dei Gold Coast United contro i Melbourne Hearts. La sua crescita non si arresta e così nel 2012 si trasferisce nel New South Wales alla corte dei Newcastle Jets dove collezione la sua prima stagione da punto fermo dello schieramento dell’allora allenatore Gary van Egmond, vecchia conoscenza del calcio australiano: sono 22 le sue presenze in campionato che gli consentono di conquistare una maglia fissa nella nazionale U-20 australiana, con la quale parteciperà al Mondiale U-20 collezionando in totale 13 presenze. L’ultima stagione di Brillante è quella della definitiva consacrazione con ben 24 presenze impreziosite da 3 assist, una costante ascesa che gli regala la convocazione nella lista dei 30 di Ange Postecoglou per il mondiale brasiliano, un attestato di stima che nonostante il non inserimento nei 23 convocati è una investitura vera e propria da parte del selezionatore dei Socceroos.

Starà ora alla Fiorentina facilitare il più possibile l’ambientamento del giovane Australiano, un passaggio da due mondi calcistici così diversi che se superato potrebbe trasformare Brillante in un centrocampista con residenza fissa in serie A e in Europa.

I NUOVI ARRIVI PRESENTATI DA SPORTCAFE24.COM

Vidic (Inter) – Ashley Cole (Roma) – Sanchez Mino (Torino) – Keita (Roma) – Coman (Juventus) – Alex (Milan) – Evra (Juventus) – Martinez (Torino) – Perotti (Genoa) – Ucan (Roma) – M’Vila (Inter) – Djordjevic (Lazio)

Andrea Bonfantini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *