Giuseppe Landi
No Comments

Roma, grande esordio negli USA: Liverpool ko

I giallorossi grazie ad un tiro di Borriello, deviato da Agger, hanno la meglio sui Reds nella prima uscita della Tournée americana

Roma, grande esordio negli USA: Liverpool ko
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ottimo esordio nella tournée negli USA per la Roma di Rudi Garcia. I giallorossi al Fenway Park di Boston hanno battuto per 1-0 il Liverpool grazie alla rete fortunosa di Borriello al 90′. Bene i nuovi acquisti Iturbe e Keita, impiegati dal tecnico francese sin dal 1′. Grande prestazione anche di Benatia (il migliore in campo), e dell’estremo difensore Skorupski, che riesce a imprimere sicurezza a tutto il reparto arretrato.

Il tabellino della gara:

ROMA: Skorupski (46′ Lobont); Somma (60′ Balasa), Benatia (46′ Romagnoli), Castan (60′ Calabresi), Cole (60′ Emanuelson); Keita (60′ Ucan), Florenzi (60′ Paredes), Nainggolan (60′ Pettinari); Totti (60′ Borriello), Iturbe (46′ Destro), Ljajic (60′ Sanabria). A disp.: Svedkauskas, Capradossi, Golubovic. All. Garcia.

LIVERPOOL: Jones; Kelly (67′ Coady), Skrtel, Coates (60′ Agger), Josè Enrique (46′ Robinson); Lucas Leiva, Allen (77′ Henderson), Coutinho (85′ Philips); Borini (12′ Emre Can), Lambert (60′ Peterson), Ibe (77′ Suso). A disp.: Ward, Robinson. All. Rodgers.

Arbitro: Kelly (USA)

Reti: 90′ aut. Agger

Note: ammoniti Nainggolan (R), Lucas Leiva, Philips (L)

DICHIARAZIONI DOPO-PARTITA – Dopo la vittoria allo scadere, ha parlato il tecnico giallorosso:Contento per l’atteggiamento difensivo, quando non abbiamo le gambe dobbiamo usare la testa, anche i giovani lo hanno fatto. Bene anche il centrocampo, nel secondo tempo abbiamo giocato meglio; mi sono piaciuti Paredes e Uçan. Sono molto fiducioso anche nei giovani. Astori? Abbiamo bisogno di un difensore centrale in più, speriamo. Sabatini troverà l’uomo giusto per essere ancora più forti.

Al termine del match ha rilasciato qualche dichiarazione anche il match winner, Marco Borriello: “E’ stato un contrasto di gioco, non so se ho toccato la palla in occasione del gol, ma l’importante è aver vinto. Scudetto? La Juventus resta la favorita, ma tra i candidati ci siamo anche noi.

Giuseppe Landi (@PepLandi)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *