Antonio Fioretto
No Comments

Calciomercato Serie A – Cagliari-Farias e Cesena-Pulzetti, oggi si chiude. Genoa: pazza idea Banega

Non sono solo le big a smuovere il calciomercato. Anche le medio e piccole della nostra Serie A si danno da fare. Ecco, di seguito, tutti i movimenti dell' "altra Serie A"

Calciomercato Serie A – Cagliari-Farias e Cesena-Pulzetti, oggi si chiude. Genoa: pazza idea Banega
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Non sono solo le big a smuovere il calciomercato . Anche le medio e piccole della nostra Serie A si danno da fare. Ecco, di seguito, tutti i movimenti dell’ “altra Serie A”, quella delle piccole con sogni da grande.

Leonardo Pavoletti

Pavoletti, obiettivo del Genoa

SOGNI GENOVESI La Genova calcistica è una delle città che ha più voglia di emergere. Genoa e Sampdoria puntano a disputare un campionato da protagoniste. I rossoblu hanno ricevuto un secco no da Ledesma. Il centrocampista della Lazio ha fatto sapere attraverso il suo agente di non essere interessato al trasferimento. Così, Preziosi avrebbe virato su un pezzo da novanta: Ever Banega. Il regista argentino è reduce dal prestito al Newell’s Old Boys ed è in scadenza nel 2015. Trattativa difficile, ma possibile. Continua il pressing per Pavoletti del Sassuolo (che nel frattempo ha ufficializzato Vrsaljko proprio dal Genoa) e si segue da vicino Roncaglia, per il quale c’è la concorrenza di Estudiantes e Villareal.

La Sampdoria di Ferrero, invece, se possibile punta ancora più in alto. Ma finora ha trovato un ostacolo pesante: gli ingaggi. I nomi sono principalmente tre e sono importanti. Primo, Hugo Campagnaro: sarebbe lui il leader difensivo da regalare a Mihajlovic. La piazza accetterebbe ma 1,5 mln di euro annui sono troppi per le casse blucerchiate. Secondo, Pablo Daniel Osvaldo: la concorrenza su di lui è forte (Inter e Galatasaray), ma la pista è percorribile. Ancora una volta il premio è lo stipendio:: 2,5 mln all’anno. Terzo, Pato: qui, si, si parla di sogno. 3 milioni all’anno e 15 di cartellino, che la Samp vorrebbe limare inserendo Obiang e Mustafi. Difficilissimo.

SQUINZI FA SUL SERIO, PINILLA RESTA A CAGLIARI?  Il Sassuolo punta ad essere in assoluto una delle rivelazioni del prossimo anno. L’ultimo acquisto, come suddetto, è Vrsaljko. Ora, si pensa alle cessioni: Pavoletti è vicino al Genoa, mentre Farias è a un passo dal Cagliari. I sardi, dal canto loro, potrebbero alla fine trattenere il giocatore con più voci di mercato: Mauricio Pinilla, che ha difficoltà nell’accordo con l’Universidad de Chile. Sembra invece sfumare Mancosu dal Trapani. Al Chievo, in cambio di Farias, potrebbe andare Dessena.

SORENSEN TRA CESENA E UDINESE Tra le neopromosse, il Cesena è senz’altro la più attiva. In dirittura d’arrivo due colpi: il centrocampista Pulzetti dal Bologna e il giovane difensore Magnusson dalla Juve. Ai romagnoli, poi, potrebbe finire anche Sorensen. C’è da capire se l’Udinese, che lo ha prelevato nell’affare Pereyra, vorrà trattenerlo o girarlo in prestito. Altro obiettivo per la difesa è Michele Camporese, che però piace molto anche a Zeman.

VERONA: DIMENTICARE ITURBE L’Hellas Verona sta cercando di reinvestire il tesoretto messo da parte con la cessione dell’ argentino. In particolare, dopo la cessione di Maietta al Bologna, si cerca di puntellare la difesa: Compper, a un passo, e Rodriguez del Torino sono i principali obiettivi. Il Torino sarebbe propenso alla cessione dopo gli arrivi di Gaston Silva e Martinez.

Antonio Fioretto (@FiorettAntonio)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *