Giuseppe Landi
No Comments

Calciomercato Milan: idea Douglas Costa

Il brasiliano vorrebbe lasciare lo Shakhtar Donetsk, i rossoneri ci pensano: ieri incontro tra Galliani e l'agente Joorabchian

Calciomercato Milan: idea Douglas Costa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Milan è sbarcato questa notte negli USA per il torneo amichevole che domani lo vedrà opposto all’Olympiakos. Non c’è però l’ad Adriano Galliani, che non si è mosso da Casa Milan per continuare a portare avanti le trattative. Si cerca una sistemazione per Robinho, mentre spunta l’ala in uscita dallo Shakhtar Donetsk, Douglas Costa.

Robinho in maglia rossonera

Robinho vicino a salutare il Milan

ROBINHO VERSO L’ADDIO – Spunta una nuova soluzione per “O Rei de la pedalada”. Nelle ultime ore infatti, il club rossonero ha ricevuto un’offerta ufficiale dal Cruzeiro, che oggi avrà un incontro con il giocatore e il suo entourage per cercare di raggiungere un’intesa di massima. Anche il suo avvocato, Marisa Ramos, ai microfoni di superesportes.com.br, ha confermato la trattativa: “Stiamo parlando con molti club. Abbiamo ricevuto offerte anche da Atletico Mineiro e Cruzeiro. Stiamo analizzando queste proposte, per sapere le condizioni di lavoro che offrono. Lo stipendio è importante, ma pensa anche l’ambiente di lavoro e l’atteggiamento del club”. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il Cruzeiro avrebbe offerto al giocatore un ingaggio da 1,8 milioni di euro, ovvero 600mila euro in meno della somma che percepisce Robinho in rossonero.

OCCASIONE DALL’UCRAINA – Come riportato prima dal Daily Mail e poi dal noto esperto di mercato Gianluca Di Marzio, il Milan sarebbe sulle tracce di Douglas Costa, estero mancino classe ’90. Nella giornata di ieri Galliani ha incontrato l’agente del giocatore brasiliano, Kia Joorabchian, in ottimi rapporti con l’ad rossonero. L’ala dello Shakhtar non è tornato in Ucraina per motivi di sicurezza, a vorrebbe lasciare il club di Donetsk. Il Milan dunque, prova ad accelerare anche sul fronte in entrata: dopo Cerci, ecco Douglas Costa, che risponde all’identikit tracciato da Inzaghi, al contrario di Adel Taarabt.

Giuseppe Landi (@PepLandi)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *