Redazione
No Comments

Griezmann: sfida aperta tra Tottenham e Monaco

Sull'ala francese due big: da una parte il Tottenham, dall'altra il Monaco, forte della cessione di James Rodriguez

Griezmann: sfida aperta tra Tottenham e Monaco
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sul giovane talento 23enne della Real Sociedad, Antoine Griezmann, c’è anche il Tottenham. Gli Spurs allenati da Pochettino, mettono sul piatto 20mln di euro. Ma i baschi vogliono tutti i 30mln della clausola rescissoria e sperano in un’asta.

Antoine Griezmann, attaccante della Real Sociedad

Antoine Griezmann, attaccante della Real Sociedad

IL GIOCATORE – Griezmann già a 14 anni lascia la Francia, paese natale, per approdare nel settore giovanile della Real Sociedad. A 18 anni entra in prima squadra e in cinque anni colleziona ben 180 presenze, condite da 46 goal. Nato come esterno d’attacco, ma capace di giocare anche dietro le punte, preferisce partire dalla sinistra per poi accentrarsi, pur sapendo comunque giostrare su tutto il fronte dell’attacco. Molto veloce, predisposto al dribbling e al gioco uno contro uno, sa nascondere la palla agli avversari con una facilità incredibile. Mancino naturale, non disdegna però l’altro piede. Unico difetto: segna poco, per uno delle sue qualità e che “vede bene la porta”

DUELLO – Facile per Griezmann quindi attrarre l’interesse di molti club europei. Si è parlato di PSG, Juventus, Milan ma nelle ultime ora sembra che si siano profilate due sole contendenti. La prima è sicuramente il Tottenham Hotspur, che ha presentato un’offerta ufficiale di 20mln di euro. La seconda è il Monaco, che dopo aver perso James Rodriguez (ufficializzato ieri l’acquisto da parte del Real Madrid), possiede un “piccolo tesoretto” da reinvestire in un sostituto del colombiano.

I BASCHI VACILLANO – Real Sociedad che per ora resiste, con la volontà di ottenere tutti i soldi della clausola rescissoria, fissata a 30mln. I baschi sperano anche che le due squadre si sfidino, facendo così lievitare il prezzo del cartellino. Secondo l’Equipe, sono stati avviati dei contatti tra i monegaschi e la dirigenza.

Siamo sicuri che la trattativa si concluderà a breve. Il Monaco non ha di certo problemi finanziari, e non avrà problemi ad alzare l’asticella del prezzo. Anche se molto potrebbe valere la volontà del giocatore, che si sa, in questi casi fa la differenza.

Matteo Amerena (@ammlyy)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *