Antonio Guarino
No Comments

Napoli, buona la prima

Nella prima uscita stagionale, gli uomini di Benitez superano per 2-0 il Feralpi Salò, compagine di Lega Pro.

Napoli, buona la prima
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Chi ben comincia è a metà dell’opera. Questo avrà pensato Rafa Benitez al termine del primo test amichevole vinto dal suo Napoli per 2-0 contro la Feralpi Salò, formazione lombarda di Lega Pro. Presente a Dimaro anche il presidente Aurelio De Laurentiis che, acclamato dai tifosi, assicura e promette nuovi acquisti. Un gol per tempo, realizzati dal capitano Marek Hamsik e da Nicolao Dumitru.

ASSETTO SPERIMENTALE – Benitez schiera i suoi con il classico 4-2-3-1, proponendo un undici titolare piuttosto sperimentale – a causa degli assenti reduci dal Mondiale – in cui spiccano il neo acquisto Koulibaly al centro della difesa in coppia col “Primavera” Luperto, e il trio Callejon-Hamsik-Lorenzo Insigne alle spalle dell’unica punta Zapata. In mediana Jorginho fa coppia con il baby Romano (classe ’96), mentre sugli esterni di difesa si sistemano Mesto, sulla destra, e Britos, sulla mancina, posizione in cui è stato spesso testato in questi primi giorni di ritiro dal tecnico spagnolo. Inizialmente in panchina l’altro colpo dell’estate partenopea, il fantasista Michu.

INTENSITÀ E QUALITÀ’ – Gli azzurri, per l’occasione in tenuta camouflage extreme, ripartono da dove erano rimasti e costruiscono trame fitte e di ottima fattura, costringendo gli avversari alle corde sin dalle prime battute. Il primo sussulto al 12°, quando Broli, difensore del Feralpi Salò, rischia l’autogol nel tentativo di anticipare Callejon ottimamente servito da Insigne. Il Napoli preme forte sull’acceleratore, ma sale sugli scudi Branduani, estremo difensore avversario, che nel giro di 5 minuti salva tre nitide palle gol sulle conclusioni di Hamsik, Insigne e Zapata.

CAPITANO, O MIO CAPITANO – Il gol è, però, nell’aria. Minuto 38: Insigne imbecca splendidamente Hamsik che, eludendo Branduani in uscita con una finta, deposita in rete per il vantaggio dei suoi e per gli applausi degli oltre cento sostenitori azzurri, accorsi numerosi in Val di Sole. Il capitano del Napoli realizza la prima rete stagionale, finalizzando un forcing offensivo durato per l’intera prima frazione di gioco.

DUMITRU CHIUDE LA PRATICA – Nella ripresa, spazio ai cambi. Dentro Anastasio (altro elemento della Primavera), Maggio, Maiello, Roberto Insigne, Pandev e Dumitru. E proprio l’attaccante classe ’91 ex Reggina, al minuto 6, sfodera una splendida conclusione a giro che lascia di sasso il portiere avversario, rubando la scena ai più titolati compagni di squadra. Col passare del tempo il ritmo cala, complici i carichi di lavoro di questi giorni e la condizione fisica ancora tutta da limare e perfezionare. C’è spazio anche per Michu – subentrato ad un ottimo Zapata – che al 30°, dopo un dialogo nello stretto con Pandev, sciupa l’occasione per bagnare col gol il suo esordio in maglia azzurra.

SODDISFATTO BENITEZ – La partita scorre al termine senza troppi sussulti. Benitez a fine gara appare piuttosto soddisfatto da quanto mostrato dalla sua squadra. Imperiosa la prova di Koulibaly, che ha mostrato qualità e personalità. Da sottolineare, infine, le prestazioni dei ’96 Luperto, Romano e Anastasio, protagonisti l’anno scorso di un’ottima annata con la formazione Primavera di mister Saurini.

Napoli-Feralpi Salò 2-0

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael (Colombo); Mesto (Ciano), Koulibaly, Luperto (Maggio), Britos (Anastasio); Jorginho (R.Insigne), Romano (Maiello); Callejon (Dumitru), Hamsik (Fornito), L.Insigne (Pandev); Zapata (Michu). All. Benitez.

FERALPI SALO’ (4-3-3): Branduani (Proietti Gaffi); Tantardini (Carboni), Leonarduzzi (Savi), Ranellucci (Codromaz), Broli (Mattelli); Fabris (Lonardi), Pinardi (Cittadino), Bracaletti; Di Benedetto (Cavion), Zamparo (Usardi), Zerbo (Broli). All. Scienza.

Reti: 38°pt Hamsik, 6°st Dumitru.

Antonio Guarino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *