Redazione
No Comments

Drogba-Torres: a volte ritornano

I due campioni pronti a tornare nelle squadre che li hanno lanciati ad alti livelli. Chelsea e Atletico li aspettano

Drogba-Torres: a volte ritornano
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

A volte ritornano. Passano anni, giri il mondo ma il cuore puoi lasciarlo dove ti pare. Drogba-Torres. Pochi giorni fa è stato il turno di Scuffet-Di Natale ed oggi tocca ad altri due (vecchi) compagni di squadra, che decidono di tornare da chi li ha resi quello che sono oggi. E i club non sono certo dispiaciuti di riaverli in squadra.

DROGBA-CHELSEA – L’Equipe non ha dubbi: dopo un’esperienza di ben otto anni, Stamford Bridge è pronta a riaprire le porte al suo campione. Didier Drogba desidera tornare in Inghilterra. Inghilterra lasciata due anni fa, con Di Matteo in panchina e la Champion’s League tra le mani. Lungo matrimonio quello tra l’ivoriano e i Blues, terminato con l’attaccante prima in Cina, e poi al Galatasaray. Per Josè Mourinho il mercato del Chelsea, che si è mosso con largo anticipo, sarebbe già chiuso da un po‘.

DESTINI CHE SI INCROCIANO: DROGBA-TORRES – A volte gli incroci del destino sono sorprendenti: Drogba tornerebbe al Chelsea, contratto di un anno per lui,  e prenderebbe il posto lasciato libero da un altro grande della società londinese: Fernando Torres. Grande sì, per la cifra enorme sborsata dai Blues (50mln di sterline) per strapparlo al Liverpool nel 2011. Rivelatosi un vero e proprio flop, nelle file del Chelsea, El Niño non raggiunse mai le prestazioni a cui ci aveva abituato negli anni ad Anfield, nè tanto meno quelle degli esordi, a Madrid, sponda Atletico.

TORRES-ATLETICO – secondo Eurosport, Atletico e Chelsea starebbero trattando per riportare in Spagna Fernando Torres. L’ormai trentenne tornerebbe alla società che lo ha lanciato nel calcio che conta, dopo ben sette anni in Inghilterra. Una vera e propria parabola discendente per Torres, che però proverebbe a riscattarsi in un ambiente dove si ripone grande fiducia in lui.

Drogba-Torres. Chissà se il destino vorrà che i due si incrocino di nuovo quest’anno. Magari come avversari.

Matteo Amerena (@ammlyy)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *