Matteo Masum
No Comments

Roma: Gervinho vuole un aumento, ma non è un Benatia-bis

L'ivoriano chiede 3,5 mln a stagione, la Roma non va oltre i 2,9. La trattativa va avanti

Roma: Gervinho vuole un aumento, ma non è un Benatia-bis
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Gervinho e Benatia, due situazioni diverse

Gervinho e Benatia, due situazioni diverse

Ieri Garcia ha diramato la lista dei 29 convocati che partiranno oggi per la tournèe americana, dove la Roma sarà impegnata nella International Champions Cup con altre rivali di prestigio. Nella lista sono presenti anche Federico Balzaretti e Gervinho, i quali però raggiungeranno il gruppo in un secondo momento. Il terzino sinistro è ancora alle prese con l’ernia inguinale che dallo scorso novembre gli impedisce di essere a disposizione del mister, ma ben presto dovrebbe comunque partire per gli States, dove seguirà un programma differenziato rispetto ai compagni. Diverso invece il caso di Gervinho.

GRANA RINNOVO- L’ivoriano non è partito con i compagni, ma aveva il permesso della società. Certo è che il procuratore di Gervinho e Sabatini si stanno scontrando sul rinnovo del calciatore. Attualmente, l’attaccante guadagna 2,3 mln, ma la richiesta di Pascal Boisseau (agente anche di Rudi Garcia) è di 3,5 mln. La Roma sta cercando di venire incontro alle pretese di uno dei suoi migliori elementi, e la proposta di Sabatini è stata un adeguamento contrattuale che porterebbe Gervinho a guadagnare 2,9 mln. Per ora l’intesa non c’è stata, ma la trattativa sta andando avanti.

BENATIA-BIS?- Non siamo difronte ad un nuovo caso Benatia. Con il marocchino, che pure negli ultimi giorni si è riavvicinato al club, e sarà regolarmente negli USA, la situazione era diversa, in quanto la Roma non avrebbe mai potuto soddisfare le sue richieste, ed infatti il difensore aveva già un accordo con il Manchester City, che poi ha preferito puntare su Mangala. In questa momento, Gervinho non ha chiesto la cessione, semplicemente chiede un aumento di contratto, cosa comunissima nel mondo del calcio. Certo, la situazione è da monitorare, ma non è il caso di creare nessun allarmismo. L’ivoriano è un pupillo di Rudi Garcia, allenatore con il quale si è sempre inteso perfettamente. Come scrivemmo qualche tempo fa, quando si parlò per la prima volta di una grana sul rinnovo, difficile che Gervinho lasci la Roma ed il suo allenatore preferito.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *