Vincenzo Galdieri
No Comments

Ma Nani e Drogba arriveranno mai in Serie A? C’è chi giura ci siano già stati

Ogni singola sessione di calciomercato, da 3 anni a questa parte, è costellata da due nomi in procinto di sbarcare in Italia: Nani e Drogba, Drogba e Nani. In Italia, di loro, neanche l'ombra. Ma arriveranno mai?

Ma Nani e Drogba arriveranno mai in Serie A? C’è chi giura ci siano già stati
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Drogba e Nani

Drogba, può tornare al Chelsea. Lui e Nani sono da anni nel mirino delle grandi di A

Uno è un esterno offensivo, dotato di tecnica e rapidità: uno di quelli che farebbe le fortune di ogni allenatore, insomma. L’altro è semplicemente un mostro: potenza fisica, tecnica, classe, senso del gol, carisma. E poco importa che abbia 36 anni, perchè di giocatori cosi ne nascono uno ogni due lustri, al massimo. Uno è portoghese, l’altro ivoriano. In comune hanno il fatto di aver giocato la maggior parte della carriera in Premier League. E, soprattutto, di aver giocato anche in Serie A. Perchè Nani e Drogba ci hanno giocato in Serie A, dai. Saranno almeno tre anni che giocano da noi. Poi il fatto che non li si veda è un’altro conto, ma è sicuro ci abbiano giocato. Si sono nascosti, si sono travestiti da qualcun altro, ma ci hanno giocato. Non c’è altra soluzione. Non ci può essere altra soluzione. Non quando sono tutti concordi. Giornalisti, agenti, a volte anche loro stessi “La Serie A mi piace ed è una possibilità”. L’avranno detto 100 volte. Milan, Juventus, Inter, Roma. Sono stati ovunque. Nel calciomercato virtuale hanno già cambiato la casacca di almeno 4 squadre italiane. A volte sono stati pure compagni. C’è chi giura di aver visto un gol pazzesco, in una data non ben identificata tra il 2011 e il 2014, e con una maglia non ben identificata tra le 4 sopracitate. Dribbling ubriacante di Nani, cross perfetto, stacco di Drogba che stoppa, si gira e segna in semirovesciata. E’ sicuramente uno dei gol più belli nella storia del campionato italiano!

UNA REALTA’ PARALLELA – E’ come se si fosse creata una realtà parallela. Una realtà dove Drogba e Nani giocano, segnano e regalano emozioni nel campionato italiano. Perchè, scherzi a parte, a memoria non si ricordano due nomi più inflazionati in ottica Serie A. Ogni anno dovrebbero arrivare. Di più. Ogni sessione di calciomercato, sia invernale o estiva importa a nessuno. Ci saranno anche un’infinità di pagine facebook coi loro nomi accostati a questa o quella squadra italiana. Ma la verità è che, in un modo o nell’altro, di loro in Italia non c’è neanche l’ombra. Nani gioca nel Manchester United da un pezzo e nonostante tutto non accenna a cambiare maglia. Drogba è stato al Chelsea, poi al Galatasaray. Eppure questa sembra la volta buona. Perchè il portoghese ha rotto definitivamente con i Rossi di Manchester in preda al rinnovamento, e Didier si trova addirittura svincolato a costo zero (occhio al ritorno al Chelsea). Sembra la volta buona, si. Come sembrava la volta buona sei mesi fa. Ed un anno fa. E via andare. Ma chissenefrega. Ne siamo sicuri: prima o poi arriveranno. Una volta o l’altra, li vedremo per davvero calcare i campi del nostro campionato. E finalmente potremo godere in presa diretta delle gesta di questa coppia di campioni. Noi non vediamo l’ora. Arriveranno, si. Magari dopo i 40 anni, ma arriveranno e troveranno qualcuno pronto ad offrirgli un bel contratto. In Italia non ci facciamo mica di questi problemi: se uno è forte, è forte. 

Vincenzo Galdieri
Twitter: @Vince_Galdieri

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *