Vincenzo Galdieri
No Comments

Juve, con Pogba e Morata hai i migliori

Paul ed Alvaro sono i prospetti Under 21 migliori in assoluto nel loro ruolo: la Juventus ha due dei giovani più forti al mondo

Juve, con Pogba e Morata hai i migliori
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Pogba, Juventus, Morata il Pasris Saint Germain insiste per averlo

Paul Pogba: lui ed Alvaro Morata sono probabilmente gli Under 21 più forti del pianeta nei rispettivi ruoli

La Juventus sorride, perchè il futuro è radioso. Senza scomodare lo stratosferico lavoro della premiata ditta Marotta&Paratici, che controlla miriadi di giovani italiani di sicura prospettiva – uno su tutti, Berardi – una cosa intanto è impossibile da negare: il futuro della Juve, in parte, è già nel presente. Ed è nei nomi di Paul Pogba ed Alvaro Morata, ultimo arrivo in casa bianconera. Entrambi 21enni – Morata ne compirà 22 a fine ottobre, Pogba addirittura il prossimo marzo – entrambi fortissimi. Di più: i più forti Under 21 al mondo nel loro ruolo. Già. Perchè un baby centrocampista del livello di  Pogba non lo trovi da nessuna parte: lo dimostrano le grandi stagioni a Torino, la sua valutazione di mercato incredibile ed i numerosi riconoscimenti individuali già vinti, dal Golden Boy  al premio di miglior giovane dei Mondiali. Ed un attaccante 21enne forte come Morata è difficilissimo da trovare: 27 gol in 27 partite tra Spagna Under 18, 19, e 21 sono un biglietto da visita epico. Se ci aggiungi anche il titolo di capocannoniere agli scorsi Europei di categoria, il quadro è completo.

TOP YOUNG CHE SONO GIA’ TOP PLAYER – Due top young, Paul ed Alvaro, ma non solo. Perchè sono già due top player a tutti gli effetti. Se nessuno al mondo può avere dubbi su Pogba, che ha già ampiamente dimostrato di essere uno dei migliori centrocampisti del globo a soli 21 anni, ora sarà il turno di Morata. Dovrà dimostrare che quanto fatto e visto nelle nazionali giovanili spagnole sia soltanto l’inizio di una carriera splendida. L’anno scorso al Real Madrid ha segnato solo 9 gol, ma giocando a spizzichi e bocconi e partendo quasi sempre dalla panchina. A Torino, si presume, avrà tutte le possibilità di sprigionare e mettere finalmente in mostra il suo immenso talento. Chi ha guardato l’EuropeoU21 dell’anno scorso lo sa: Morata dà l’impressione di essere un autentico potenziale fenomeno. Rapido, tecnico, fisico, con un senso del gol pazzesco ed un ottimo tiro. A Napoli, un’estate fa, in molti si auguravano di vederlo come sostituto di Cavani: i partenopei ci provarono, ma il Real volle tenerselo stretto. La Juve è riuscita a prenderlo, sborsando 20 milioni. E chi conosce un po’ Morata, sa che saranno ben spesi. Con Pogba e Morata la Juve ha i migliori del futuro. Ma anche il presente non è poi cosi’ male.

Vincenzo Galdieri
Twitter: @Vince_Galdieri 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *