Alex Rivolta
No Comments

Juventus, Morata: “Sono in un grande club, prenderò il numero 9”

Il giovane attaccante spagnolo si presenta in conferenza stampa

Juventus, Morata: “Sono in un grande club, prenderò il numero 9”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo la lunga trattativa e le visite mediche di rito è finalmente arrivato il momento della presentazione di Alvaro Morata che tra pochi minuti presso la sala stampa dello Juventus Stadium parlerà per la prima volta da nuovo giocatore della società bianconera. Durante la conferenza stampa il giovane centravanti spagnolo ex Real Madrid parlerà della sua scelta di abbracciare il progetto bianconero e rivelerà quale numero di maglia sceglierà di indossare per la prossima stagione. Sportcafe24 seguirà per voi la diretta dalle ore 15.30.

RIVIVI LA CONFERENZA LIVE CON SPORTCAFE24

15.35: Alvaro Morata e Beppe Marotta entrano nella sala stampa dello Juventus Stadium

Marotta: è stata una trattativa difficile e lenta perchè il Real Madrid voleva trattenerlo e molti club si erano interessati a lui e se Alvaro è qui oggi è anche grazie alla sua forte volontà di vestire questa maglia e per questo lo ringraziamo come ringraziamo anche l’entourage del giocatore oltre a Florentino Perez e ai dirigenti del Real Madrid.

Domanda per Morata: Quali sono state le tue motivazioni per venire alla Juve e hai già parlato con Allegri?

R: Ho scelto la Juventus perchè è un grande club con una storia importante e il migliore d’Italia, cercherò di aiutare la squadra a vincere altri titoli. Ho parlato con Allegri e voglio cominiciare subito a lavorare

D: Perchè un attaccante giovane come te ha deciso di venire in Serie A e non andare in campionati come la Premier?

R: Ho avuto offerte da altri paesi ma io volevo venire qui alla Juventus e secondo me è la soluzione migliore per maturare e continuare a crescere come calciatore. La serie A è uno dei campionati più importanti e difficili del mondo.

Domanda a Marotta: Quali sono i termini dell’operazione

R: Alvaro ha stipulato un contratto di cinque anni e il trasferimento ha una formula molto articolata che prevede la clausola di recompra basato sulla grande fiducia tra noi e il Real. La nostra volontà però visti i cinque anni di contratto è tenerlo con noi a lungo.

Domanda per Morata: Ci sono giocatori importanti come Llorente che giocheranno insieme a te in attacco, sarà un problema?

R: La Juventus è piena di grandi giocatori e ho una forte ammirazione per molti di loro tra cui Llorente, Pirlo, Vidal di cui ho anche le magliette collezionate durante le sfide con il Real Madrid. Per me è una situazione magnifica e trovarmi con altri tre attaccanti di alto livello rappresenta una motivazione, questa concorrenza mi spinge a esigere di più da me stesso per il bene della Juventus.

D: Sei uno dei due calciatori -insieme a Pirlo- ad aver vinto la Champions League, come ti fa sentire?

R: Vincere la Champions è una sensazione bellissima che spero di riprovare con questa maglia, so che la squadra sta lavorando per migliorare passo dopo passo in Europa e io cercherò di aiutarla.

D: Quale numero di Maglia sceglierai?

R: Prenderò il numero 9 che è un grande impegno oltre che un onore. Il numero era libero e quindi ho deciso di accettare questa sfida

D: Contro quale squadra spagnola ti piacerebbe giocare in Champions League?

R: Non ho una preferenza ma spero di trovare una squadra spagnola così la mia famiglia potrà venire a vedermi ma comunque in generale giocare la coppa è un privilegio

D: Carlo Ancelotti ti ha detto qualcosa in particolare sulla tua nuova esperienza?

R: Mi ha detto che andrò in una grande città e una grande squadra, di godermi l’Italia e le sue qualità come anche il cibo.

D: Come ti descriveresti se fossi un giornalista visto che sei un numero 9 ma moderno e atipico ?

R: Non sta a me descrivermi ma tocca ai giornalisti, posso solo dire che darò tutto per onorare questa maglia.

D: Come ti senti a sapere che c’è questa clausola con cui il Real potrebbe ricomprarti?

R: So che esiste questa possibilità ma io ora penso solo a lavorare qui e giocare il più possibile e vincere più che posso per vivere al meglio questa esperienza

Domanda a Marotta: con l’arrivo di Allegri ci sarà una rivoluzione sul mercato?

R: Nessuna rivoluzione, semplicemente ora abbiamo iniziato ad essere attivi ma la squadra non verrà stravolta visti i tanti successi che ha ottenuto. Cercheremo di sfruttare le occasioni fornite dal mercato da qui al primo settembre e nei prossimi giorni speriamo di ritrovarci qui per presentare nuovi giocatori.

Ore 16: dopo le foto con la nuova maglia numero 9 si conclude la conferenza stampa

A cura di Alex Rivolta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *