Alex Rivolta
No Comments

Basket Nazionale: terremoto Hackett, lascia il ritiro

Daniel Hackett lascia il ritiro della nazionale italiana senza l'ok della federazione e poi si sfoga su Facebook spiegando le sue ragioni. Melli ko

Basket Nazionale: terremoto Hackett, lascia il ritiro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Come se non bastassero le defezioni ormai croniche degli americani Belinelli, Gallinari e Bargnani ora la nazionale italiana di basket subisce un altro colpo che potrebbe minare ancora di più le già fragili basi su cui si poggia la squadra allenata dal CT Simone Pianigiani.

HACKETT SBATTE LA PORTA – Ieri infatti è arrivato l’abbandono improvviso – e non concordato con la federazione – del raduno da parte di Daniel Hackett. Il giocatore che già l’anno scorso non partecipò al campionato europeo a causa di problemi fisici anche questa volta ha scaricato la nazionale per divergenze con lo staff medico. Hackett ha sfogato la sua rabbia su Facebook sottolineando che il rifiuto dell’anno scorso non era per disinteresse verso la maglia azzurra ma per ragioni legate alla sua salute e 12 mesi dopo il problema si è riproposto. Il playmaker dell’Olimpia Milano ha spiegato che la sua situazione fisica è precaria a causa di vari infortuni subiti durante la stagione e che dopo esami fatti negli ultimi giorni, in cui è sono emersi grossi problemi alla schiena, quando la federazione gli ha chiesto di tornare a disposizione dell’allenatore nel giro di meno di una settimana – ignorando il parere dei medici – ha deciso di abbandonare.

MELLI SI OPERA – Altra tegola per la nazionale è quella legata a Nicolò Melli, fresco di rinnovo annuale con l’EA7, il giocatore reggiano dovrà stare fermo dalle 6 alle 8 settimane a causa dell’operazione di pulizia tendinea a cui dovrà sottoporre il suo ginocchio dopo la decisione dello staff medico dei campioni d’Italia. Scelta che nonostante la tempistica non ideale però è stata concordata con la federazione a differenza del caso Hackett.

Tornando a Daniel Hackett, il giocatore ora rischia una squalifica dai 5 ai 12 mesi che dovrebbe eventualmente scontare dall’inizio del prossimo campionato italiano di serie A. Intanto la squadra ieri ha rimediato una brutta sconfitta contro il Montenegro (60-76) nel quadrangolare che la vede protagonista questi giorni in Bosnia, la squadra di coach Pianigiani non è mai stata in partita fornendo una prova deludente.

Alex Rivolta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *