Redazione

Wimbledon: Djokovic e Federer No Problem

Wimbledon: Djokovic e Federer No Problem
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

LONDRA, 25 giugno – Comincia nel migliore dei modi il torneo della “Regina” per il numero 1 e numero 3 del mondo Djokovic e Federer. Il primo impiega appena 1h e 30′ minuti per sbarazzarsi di Juan Carlo Ferrero, mentre il Re ha eliminato lo spagnolo Ramos in 3 set e il punteggio di 6-1 6-1 6- 1; entrambi dunque accedono al secondo turno.

Emozionato Djoko: Il serbo in questi giorni londinesi è apparso emozionato soprattutto nella visita del museo dedicato ai grandi campioni del passato sul verde di Londra. Il torneo da tutti considerato il più prestigioso del circuito Slam Atp, ha mantenuto da sempre le sue antiche tradizioni, una di queste in particolare ha colpito ed emozionato il campione serbo: “E’ incredibile come dopo tutti questi anni, a WImbledon ogni giocatore deve presentarsi in tenuta da gioco bianca, per me sarà un onore scendere in campo alle 13 del Lunedì, come vuole la tradizione per il detentore del Torneo.” Oltre all’ onore, il prodigio di Belgrado, ci ha messo anche l’impegno, sbarazzandosi con un netto 6-3 6-3 6-1. Ben 13 aces al servizio e 34 vincenti dei 94 punti totali conquistati sono indicatori di un match senza storia.

Federer, la solita classe: Ci si diverte a guarda Roger Federer, anche nei primi turni di un torneo come WImbledon, lo svizzero conosce l’erba di Londra meglio del giardino di casa sua e sa creare traiettorie stilisticamente inimitabili. Gioca un match equilibrato, con la solita sobrietà che lo contraddistingue e che lo affianca a WImbledon in maniera perfetta. Chi meglio di lui sa interpretare il tennis con una certa eleganza? Come on Roger!

Daniele Maimone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *