Luca Porfido
No Comments

Milan – Criscito, dichiarazioni di amore

Il terzino dello Zenit sarebbe interessato a tornare in Italia, anche abbassandosi l'ingaggio. Sia Criscito che Bonera tessono poi le lodi di Inzaghi

Milan – Criscito, dichiarazioni di amore
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La situazione terzini in casa Milan è un problema da diversi anni. Lo stesso Inzaghi era stato chiaro in conferenza stampa, affermando che la società sapeva quali fossero i difetti della squadra e i gap da colmare. Detto fatto, almeno a parole. Dopo i timidi interessamenti per Gabriel Silva e Santon, con l’idea Vrsaljko tramontata, Galliani sembra finalmente intenzionato a regalare un terzino sinistro al neo-allenatore.

Bonera Criscito Inzaghi

Anche Bonera come Criscito tesse le lodi di Inzaghi

DALLA RUSSIA CON AMORE – L’idea Criscito era spuntata qualche giorno fa. A livello mediatico si pensava fosse solo la solita richiesta di informazioni da parte del Milan, ma le dichiarazioni del giocatore hanno invece fatto capire il contrario: “Il mio agente ha parlato con il Milan e sta lavorando su questa cosa. Quella rossonera resta una delle società più importanti del mondo, con Inzaghi la squadra avrà più grinta, esattamente come lui la aveva da calciatore”. La trattativa sarebbe però alle fasi iniziali, dato che tra Milan e russi non si è ancora raggiunto un accordo sull’effettiva valutazione del cartellino del giocatore.

VOGLIA DI TORNARE – Criscito ha sempre intrigato Galliani, come infatti egli stesso ammette: “Sono stato vicino al Milan il mio ultimo anno di Genoa. I rossoneri mi lusingano da tempo e questo non può che farmi felice”. La voglia di ritornare in Italia, soprattutto dopo la mancata convocazione all’ultimo mondiale, potrebbe giocare a favore del club rossonero, dato che il terzino ha pubblicamente affermato: “L’Italia mi manca e voglio tornare, anche abbassandomi l’ingaggio”.
Insomma una trattativa che almeno nelle intenzioni gioca a favore del Milan, che questa volta non avrà scuse in caso di mancato acquisto.

TUTTI AMANO INZAGHI – A tessere le lodi di Inzaghi ci pensa anche il suo ex-compagno Bonera: “Pippo lo conosciamo tutti, nel suo DNA c’è grande elettricità come quando entrava dalla panchina o come quando giocava in Champions, e ora trasmette questa sua voglia anche da allenatore. Nel rapporto coi calciatori ha imparato molto da Ancelotti, ha delle idee molto offensive e credo voglia far tornare la squadra a giocare bene”.
Su Balotelli poi:Mario, credo debba tornare con le giuste motivazioni e credo che lo farà. Troverà un gruppo con delle regole e con delle situazioni da rispettare”.

Intanto il procuratore di Robinho ha dichiarato che Milan e Orlando City stanno trattando, anche se si è ancora in fase embrionale.

Luca Porfido

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *