Enrico Cunego
No Comments

Calciomercato Ligue 1: il punto sulle trattative

Anche in Francia si infiamma il mercato: protagoniste principali sono ancora PSG e Monaco. Riassumiamo le trattatative già effettuate e quelle più calde.

Calciomercato Ligue 1: il punto sulle trattative
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Ligue 1: Di Maria, l'oggetto dei desideri del PSG

Ligue 1: Di Maria, l’oggetto dei desideri del PSG

Metà luglio, il mondiale è appena finito ed in Francia, così come nel resto d’Europa, il calciomercato si fa rovente. Oltralpe vi sono stati già colpi e cessioni importanti, mentre molte trattative sono destinate a svilupparsi fino agli ultimi giorni di calciomercato. Come da previsione, sono Monaco e PSG a tenere banco, grazie alle smisurate risorse finanziare ed alla presenza di giocatori di primissimo livello internazionale. Ma anche le altre non stanno a guardare, con Lille, Saint Etienne, Lione e Marsiglia che, seppur con mezzi estremamente inferiori alle 2 giganti, cercano di attrezzarsi al meglio per l’imminente campionato, il cui inizio è fissato l’8 di agosto. Ma andiamo ad analizzare le trattative già archiviate e quelle che invece sono destinate ad animare il calciomercato transalpino.

UN ALTRO MONDO – E’ quello di Monaco e PSG, ricchissime contendenti al trono di Francia che a causa di una superiorità economica esageratamente irraggiungibile per le altre 18 compagini di Ligue 1 possono ambire a cifre e giocatori di primo piano. Il colpo rumoroso il PSG l’ha già messo a segno: i 54 milioni sborsati dalla compagine parigina per prelevare David Luiz hanno già creato clamore e discussioni a dismisura, a maggior ragione dopo il complicato mondiale del difensore brasiliano. Ma lo shopping estremamente caro dei capitolini non sembra essersi fermato qua: Marca parla infatti di un’offerta da 60 milioni in direzione Madrid per l’acquisto di Angel Di Maria, dato in partenza verso altri lidi. Un’offerta importante che alletterà sicuramente il centrocampista argentino, cui fa la corte anche il Manchester United. Il Real, tanto per restare a Madrid, vuole espandere i rapporti francesi anche con il Monaco. Si è parlato insistentemente nei giorni scorsi del deciso tentativo da parte dei “blancos” riguardo all’acquisto del capocannoniere degli ultimi mondiali: il colombiano James Rodriguez. Si parla di un’offerta da 85 milioni contro i 115 richiesti dalla squadra bianco-rossa, che ovviamente tenterà fino all’ultimo a difendersi dagli attacchi spagnoli. Lo stesso James, però, ha espresso su Twitter tutta la sua gioia per un eventuale trasferimento nella penisola iberica. Difendersi dall’offensiva madridista sarà veramente dura. Occhi puntati anche sul talento del ventenne Yannick Ferreira Carrasco, fortemente voluto dalla Roma, la quale può chiudere l’affare entro pochi giorni. Monaco che è reduce dai prestiti di Eric Abidal all’Olympiakos e di Mounir Obbadi all’Hellas Verona, mentre continuano le ricerche per rinforzare la squadra in vista del ritorno in Champions. Già prelevato dal Tolosa il promettente terzino Aymen Abdennour, sta sondando il terreno per l’acquisto di Antoine Griezmann, stella francese della Real Sociedad e ritenuto l’alternativa migliore per sostituire in caso di partenza Rodriguez. La clausola del giocatore è di 32 milioni, in caso di affondo sul giocatore i bianco-rossi lavoreranno per un ribassamento del prezzo.

LE ALTRE TRATTATIVE – Grande lavoro anche per compagini come Lille, Lione, Marsiglia, squadre che lotteranno per l’accesso alle coppe europee. Iniziamo dal Lione, che sta per mettere le mani su Chrisophe Jallet, terzino destro ormai ai margini al PSG e pronto ad approdare al club de “La Gerland”, in cerca di un sostituto del partente Miguel Lopes, tornato allo Sporting Lisbona. Se ne è andato anche Bafetimbimi Gomis, il quale non ha rinnovato il contratto ed è emigrato in Premier League, direzione Swansea. Passiamo all’OM del neo-tecnico Marcelo Bielsa, autrice di due colpi veramente interessanti. Il primo riguardo l’ottimo fantasista Romain Alessandrini, in arrivo dal Rennes e chiamato a riscattarsi dopo il pesante infortunio che lo ha limitato nel corso dell’ultima stagione. Il valore del giocatore è però indubbio, così come quello di Michy Batshuayi, classe ’93 ed autore di ben 22 reti con la maglia dello Standard Liegi nell’ultimo campionato belga. Un gioiello estremamente promettente portato a casa nonostante la corte di mezza Europa. 3 acquisti di rilievo per il Lille: dal Bastia arriva la seconda punta Giovanni Bruno, autore di 8 reti con i corsi nell’ultima stagione, mentre dal retrocesso Sochaux giunge il terzino Sebastian Corchia, autentico punto di forza della squadra della Peugeout. Dalla Premier l’ultima scommessa per la squadra bianco-rossa: il centrocampista classe ’95 portoghese Marcos Lopes, gioiello principale del settore giovanile del Manchester City. Da segnalare anche la perdita di Remy Cabella per il Montpellier: per 10 milioni la stella dei campioni di Francia 2011/2012 approda all’ormai “francesizzato” Newcastle. Al suo posto Erick Berigaud ed i suoi gol dovranno incantare lo “Stade de la Mosson” dopo aver salvato l’Evian la scorsa stagione. Infine è sfida PSG-OM per Serge Aurier, giovanissimo ed ottimo terzino di Tolosa e Costa d’Avorio, uno dei pochi a salvarsi dalla fallimentare spedizione mondiale. Il promettente classe ’92 ha un futuro davvero radioso, sicuramente per settembre non lo vedremo più in maglia bianco-viola.

Enrico Cunego

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *