Alex Rivolta
No Comments

UFFICIALE: Allegri è il nuovo allenatore della Juventus

Sarà Massimiliano Allegri il nuovo allenatore della Juventus, il tecnico livornese firma un contratto biennale da 2 milioni di euro più bonus

UFFICIALE: Allegri è il nuovo allenatore della Juventus
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il terremoto scatenato dall’addio di Antonio Conte ha scosso nelle fondamenta il pianeta Juventus che ancora stenta a credere a cosa è successo nelle ultime ore, serve però una scelta immediata visti i tempi strettissimi per pianificare la prossima stagione e la decisione dei dirigenti della Vecchia Signora è ricaduta su Massimiliano Allegri.

CONTRATTO BIENNALE – Il tecnico livornese esonerato dal Milan lo scorso gennaio è in procinto di firmare un contratto biennale da 2 milioni di euro netti + bonus per un totale che dovrebbe ammontare a circa 2,6 milioni. Allegri era già stato nei pensieri della Juventus sul finire di stagione quando Antonio Conte aveva dato i primi segnali di malumore legati al suo futuro. Molto probabilmente già nel pomeriggio il mister seguirà il suo primo allenamento a Vinovo e in serata potrebbe esserci la conferenza stampa di presentazione.

PRIMA O SECONDA SCELTA? – Come detto Allegri era nell’orbita Juventus già da tempo però bisogna ricordare anche che la prima scelta dei bianconeri in caso di addio di Conte sembrava essere Sinisa Mihajlovic. L’attuale tecnico della Sampdoria infatti prima di decidere di rinnovare con i blucerchiati aveva lasciato in stand-by la società genovese in attesa proprio degli sviluppi della situazione Conte-Juventus salvo poi decidere di proseguire e rinnovare con i doriani. Non essendo più disponibile Mihajlovic i bianconeri seguivano tre piste: Allegri, Mancini e Spalletti, tutti e tre tecnici sul mercato.

A spuntarla è stato però Allegri che, viste le caratteristiche simili ai suoi rivali (allenatore giovane che ha già vinto campionati) ha superato la concorrenza anche grazie alle minori pretese economiche rispetto agli ex tecnici di Galatasaray e Zenit. Si attendono ora le prime parole di tecnico e società per scoprire quale sarà la nuova Juventus anche se i tifosi sui social network si sono già schierati in grossa parte contro la decisione

Alex Rivolta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *