Dario Fratoni
No Comments

Davide Nicola in lutto: morto il figlio quattordicenne

Dramma a Vigone, nel Torinese. Il figlio di Davide Nicola è stato investito da un bus mentre passeggiava in bicicletta davanti casa

Davide Nicola in lutto: morto il figlio quattordicenne
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una tragedia ha colpito l’ex allenatore del Livorno Davide Nicola. Il figlio Alessandro, quattordici anni, è stato investito da un bus mentre passeggiava in bicicletta. Il ragazzo è morto schiacciato dalla ruota posteriore del mezzo,  inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari.

Vigone, il luogo dell'incidente.

Vigone, il luogo dell’incidente.

LA DINAMICA – Il ragazzo stava passeggiando a via Torino, davanti la sua abitazione a Vigone. Il tempo era buono e la strada asciutta, sarà la Procura di Torino a stabilire se ci sono delle responsabilità penali oppure se si è trattato solo di un incidente. Alessandro alle 18 stava percorrendo in bici una via stretta che porta alla sua abitazione. L’autobus lo ha affiancato per poi superarlo; a quel punto il povero Alessandro, finito in strada, è stato schiacciato dalla ruota posteriore del bus. Il motivo per cui abbia lasciato il marciapiede è ancora un mistero, forse il risucchio provocato dal mezzo pesante durante il sorpasso può aver fatto perdere il controllo della bici al figlio di Davide Nicola,ma si tratta ancora solo di un’ipotesi, i rilievi dei carabinieri saranno decisivi. L’autista dell’autobus è ancora in stato di choc per l’accaduto, afferma comunque di non essersi accorto di nulla ma di aver udito solo il rumore dell’impatto.

DAVIDE NICOLA –  Nicola ha allenato il Livorno nelle ultime due stagioni, ottenendo prima una promozione in Serie A e poi la retrocessione in Serie B, anche se fu esonerato a gennaio e richiamato a metà Aprile, quando la situazione era oramai irrecuperabile. Tra le sue esperienza da calciatore ricordiamo gli anni passati a Genoa, Torino, Pescara, Ravenna e Ancona. La sua prima esperienza da allenatore era stata sulla panchina del Lumezzane.

CORDOGLIO – Molti giocatori e molti club hanno espresso la propria solidarietà con messaggi e comunicati stampa. Prima fa tutti il suo Livorno, seguito dal Genoa, il Torino, la Sampdoria e la Roma.  Tutta la redazione di SportCafe24 non può che fare lo stesso, stringendosi attorno a Davide Nicola ed alla sua famiglia.

Dario Fratoni (@DarioFratoni)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *